MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO CICLOPROMO LIMAR- BANNER TOP
Tour de Pologne 2021 - 78th Edition - 1st stage Lublin - Che?m 216.4km - 09/08/2021 - Scenery - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2021

GLI ARRIVI VELOCI DEL TOUR DE POLOGNE 2022, TUTTE LE OCCASIONI PER GLI SPRINTERS


I traguardi volanti: fondamentali per controllare la classifica generale. 

Gli sprinter si danno appuntamento per nuove sfide al Tour de Pologne UCI WT che prenderà il via il prossimo 30 luglio da Kielce. 

Tre saranno le tappe cucite sulle caratteristiche dei velocisti chiamati a rapporto già dalla prima frazione con arrivo a Lublin. Nonostante non sia completamente pianeggiante, favorirà chi riuscirà a resistere le tre ascese di cui una, posizionata proprio prima del traguardo. Non ci sarà tempo per riposarsi perché già dalla seconda tappa ci sarà un’ottima occasione per provare a vincere la volata finale a Zamość, dove i corridori dovranno completare un circuito di quasi 9 chilometri intorno alla città. 

L’ultima chance per le ruote veloci sarà la frazione conclusiva di Cracovia, un successo sempre ambito e prestigioso per chiudere il bellezza la 79esima edizione della corsa. 

Stage 1 – KIELCE, ŚWIĘTOKRZYSKIE – LUBLIN
Stage 2 – CHEŁM – ZAMOŚĆ
Stage 7 – VALSIR, SKAWINA – KRAKÓW

Quest’anno il percorso è stato disegnato in modo da permettere ad ogni atleta di dimostrare il meglio. I velocisti avranno parecchie possibilità e ci saranno un totale di 14 traguardi volanti – LOTOS – da aggiudicarsi, sicuramente manterranno la lotta per la maglia verde aperta fino alla fine“ conferma Czeslaw Lang, direttore generale del Tour de Pologne. 

Tra i favoriti per queste tre frazioni ci sono sicuramente nomi come Phil Bauhaus (Bahrain Victorious) – già vincitore nella passata edizione nella frazione con arrivo a  Chełm – Mark Cavendish (Quick-Step Alpha Vinyl) fresco vincitore del titolo nazionale britannico, Alberto Dainese (Team DSM), Arnaud Demare (Groupama – FDJ) e Pascal Ackermann (UAE Team Emirates).

Ho dei bellissimi ricordi del Tour de Pologne: ho vinto 4 tappe tra il 2018 e il 2019 e spero di fare tesoro di questo risultato quest’anno” confessa il velocista dell’UAE Team Emirates. “Ho visto dal percorso che ci sono 2 o 3 opportunità per le volate, quindi mi concentrerò su quelle. Ho avuto un inizio di stagione complicato e spero di fare grandi cose nella seconda parte e la Polonia fa parte di questo processo” conclude.

Non saranno da sottovalutare i traguardi volanti, importanti per la conquista della maglia ma indispensabili anche per chi punta alla classifica generale per i quali ogni secondo sarà prezioso, dovendosi confrontare con distacchi sempre più brevi.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.