MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER

JUNIORES. BORGO MOLINO SHOW ALLA COPPA MONTES:ALBERTO BRUTTOMESSO FIRMA LA PRIMA


La tradizionale Coppa Montes andata in scena con partenza ed arrivo da Monfalcone (Go) ha sancito ancora una volta in questo 2021 la forza e la compattezza della Borgo Molino Rinascita Ormelle.

La società del presidente Pietro Nardin ha saputo controllare la corsa friulana con forza e autorevolezza; sulla salita più impegnativa di giornata, il Monte San Michele posto a 20 chilometri dal traguardo, i ragazzi diretti da Cristian Pavanello e Carlo Merenti hanno forzato il ritmo riuscendo a dar vita ad una azione di nove atleti.

INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

All’interno di questo drappello per i colori nero-verdi erano presenti Alberto Bruttomesso, Andrea Bettarello, Alessandro Pinarello e Matteo Scalco che negli ultimi chilometri hanno tentato a ripetizione l’allungo vincente. Vista la reazione dei rivali, il trenino della Borgo Molino Rinascita Ormelle composto da Andrea Bettarello, Alessandro Pinarello e Matteo Scalco si è organizzato affrontando in testa gli ultimi mille metri e lanciando uno sprint perfetto ad Alberto Bruttomesso.

Il ragazzo vicentino con una straordinaria progressione, non si è lasciato sfuggire l’occasione di cogliere la prima affermazione stagionale, e si è imposto di larga misura sui compagni d’avventura. Secondo Diego Ressi (Team Giorgi) e terzo il polacco Michal Pomorski (Warszawski).

A completare la festa della Borgo Molino Rinascita Ormelle sono giunti anche i piazzamenti di Bettarello, Pinarello e Scalco che hanno chiuso rispettivamente in settima, ottava e nona posizione.

Entusiasta dopo il traguardo, Alberto Bruttomesso che ha avuto un pensiero anche per la giovane Silvia Piccini tragicamente scomparsa in settimana a causa di un incidente in allenamento: “È stata una gara molto impegnativa ma siamo riusciti a controllarla e a portare via questa azione che si è rivelata decisiva. Nel finale i miei compagni di squadra sono stati straordinari e mi hanno permesso di sprintare al meglio. Dedico questa vittoria alla squadra, ai direttori sportivi e agli sponsor e voglio esprimere tutta la mia vicinanza e quella di tutta la Borgo Molino Rinascita Ormelle alla famiglia e agli amici di Silvia. E’ stata una brutta tragedia, di quelle che non dovrebbero accadere mai più”.

Più sfortunata per la formazione veneta la trasferta a Roma per il Gran Premio Liberazione: sul circuito delle Terme di Caracalla a privare Lorenzo Ursella della possibilità di sprintare per il successo è stata una scivolata negli ultimi 300 metri mentre si trovava a ruota del compagno di squadra Riccardo Florian. Florian è stato comunque bravo a cogliere l’occasione chiudendo in terza posizione. Da valutare, invece, le condizioni di Alessio Delle Vedove rimasto coinvolto in una caduta nel corso della prova romana: per lui, ricoverato in ospedale per accertamenti, c’è una sospetta frattura alla clavicola.

A completare il bottino domenicale della Borgo Molino Rinascita Ormelle è arrivato a Manzano (Ud) anche il secondo posto conquistato, nella prova riservata agli allievi, da Renato Favero. Un’ottima medaglia d’argento per il ragazzo diretto dal ds Andrea Toffoli in una prova che si è conclusa con l’arrivo in salita.

©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *