GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO LIMAR- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Tour de France 2022 - 109th Edition - 8th stage Dole - Lausanne 184 km - 09/07/2022 - Wout Van Aert (BEL - Team Jumbo - Visma) - Tadej Pogacar (SLO - UAE Team Emirates) - Michael Matthews (AUS - Team BikeExchange - Jayco) - photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

TOUR DE FRANCE 2022: A LOSANNA ARRIVA LA DOPPIETTA DI WOUT VAN AERT, BATTUTI MATTHEWS E POGAČAR


Doveva essere un giorno per la fuga, invece in questo Tour de France non c’è mai un giorno di tregua. La battaglia sulla Côte dello Stadio Olimpico di Losanna la vince Wout Van Aert che firma il secondo successo personale, aumentando la sua leadership nella classifica a punti. Alle sue spalle Michael Matthews, di nuovo secondo, e Tadej Pogacar.

I primi chilometri sono estremamente caotici, con tantissimi corridori che tentano di andare in all’attacco. Proprio quando sembra essersi formata la fuga buona, il gruppo viene colpito da una maxicaduta che coinvolge oltre metà plotone ed in cui vengono coinvolti anche Tadej Pogacar e Nairo Quintana. Entrambi si rimettono in sella e rientrano in gruppo insieme a diversi uomini di classifica come Primoz Roglic, Geraint Thomas ed Enric Mas.

Tour de France 2022 – 109th Edition – 8th stage Dole – Lausanne 184 km – 09/07/2022 – Michael Matthews (AUS – Team BikeExchange – Jayco) – Tadej Pogacar (SLO – UAE Team Emirates) – Wout Van Aert (BEL – Team Jumbo – Visma) – photo Kei Tsuji/SprintCyclingAgency©2022

Il rallentamento in gruppo permette a Mattia Cattaneo (Quick-Step AlphaVinyl) di andare in fuga insieme a Frederik Frison (Lotto-Soudal) e Fred Wright (Bahrain-Victorious). Una fuga così poco numerosa scompagina i piani di moltissime frazioni che si aspettavano una tappa più tranquilla, dove permettere agli attaccanti di giocarsi la vittoria.

Le formazioni che lavorano per tenere sotto controllo la fuga sono la BikeExchange e la Jumbo-Visma, in grado di mantenere il ritardo sempre sotto i 3’30”. Nell’ondulato percorso e sui tre semplici GPM il gruppo rosicchia secondi su secondi fino a mettere gli attaccanti definitivamente nel mirino negli ultimi 30 km, già entrati in territorio svizzero e dopo aver ripreso Frison.

Tour de France 2022 – 109th Edition – 8th stage Dole – Lausanne 184 km – 09/07/2022 – Peloton – photo Nico Vereecken/PN/SprintCyclingAgency©2022

Cattaneo molla negli 10 ultimi chilometri mentre Wright viene ripreso già sull’ultima e decisiva côte. Sulla salita verso lo Stadio Olimpico di Losanna si porta subito nelle prime posizioni Tadej Pogacar insieme al fidatissimo Rafal Majka. La tensione nell’ultimo km viene spezzata dall’allungo di Guillaume Martin che non fa altro che lanciare la volata. Michael Matthews la prende in testa ma quando parte Wout Van Aert non fa sconti a nessuno nonostante fosse rimasto un po’ bloccato.

Terzo posto per la Maglia Gialla che, finendo alle spalle di Matthews, guadagna altri 4” di abbuono su tutti i suoi rivali. Ottimo quinto posto per Alberto Bettiol, migliore italiano al traguardo. Arrivano con lo stesso tempo tutti gli uomini di classifica, fatta eccezione per Rigoberto Uran, uscito malconcio dalla caduta dei primi km.

Ordine d’arrivo ottava tappa

1 VAN AERT Wout Jumbo-Visma 4:13:06

2 MATTHEWS Michael Team BikeExchange – Jayco 0:00

3 POGAČAR Tadej UAE Team Emirates 0:00

4 KRON Andreas Lotto Soudal 0:00

5 BETTIOL Alberto EF Education-EasyPost 0:00

6 VLASOV Aleksandr BORA – hansgrohe 0:00

7 THOMAS Benjamin Cofidis 0:00

8 VINGEGAARD Jonas Jumbo-Visma 0:00

9 JUNGELS Bob AG2R Citroën Team 0:00

10 PIDCOCK Thomas INEOS Grenadiers 0:00

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.