MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO LIMAR- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Tour de France 2022 - 109th Edition - 13th stage Bourg d'Oisans - Saint Etienne 193 km - 15/07/2022 - Mads Pedersen (DEN - Trek - Segafredo) - photo Kei Tsuji/SprintCyclingAgency©2022

TOUR DE FRANCE 2022: A SAINT-ETIENNE VINCE MADS PEDERSEN, 6° GANNA


L’aveva cercata nella madre patria, in Danimarca, ci era andato vicinissimo, ma la vittoria arriva in terra transalpina: nella tredicesima frazione del Tour de France 2022 con arrivo a Saint-Etienne eccezionale Mads Pedersen che trova la giornata perfetta andando in fuga ed imponendosi in uno sprint ristretto. Un altro danese sul podio: Jonas Vingegaard che conserva senza difficoltà la Maglia Gialla. 

Tour de France 2022 – 109th Edition – 13th stage Bourg d’Oisans – Saint Etienne 193 km – 15/07/2022 – Filippo Ganna (ITA – INEOS Grenadiers) – photo Kei Tsuji/SprintCyclingAgency©2022

Giornata da fughe e dunque grandissima battaglia sin dalle prime battute per cercare il tentativo giusto. Media altissima nella prima ora della corsa, alla fine è andato via un attacco di sette uomini: Filippo Ganna (Ineos Grenadiers), Matteo Jorgenson (Movistar), Fred Wright (Bahrain – Victorious), Stefan Kung (Groupama – FDJ), Mads Pedersen e Quinn Simmons (Trek – Segafredo) e Hugo Houle (Israel – Premier Tech).

Il plotone non ha lasciato troppo spazio, tenendo la fuga sotto tiro, con Lotto Soudal e Quick-Step Alpha Vinyl Team a dettare il ritmo per i propri velocisti. Successivamente una caduta ha coinvolto Caleb Ewan e da lì è lievitato il margine dei fuggitivi, sempre più convinti di andarsi a giocare la vittoria nonostante il lavoro della BikeExchange – Jayco.

Tour de France 2022 – 109th Edition – 13th stage Bourg d’Oisans – Saint Etienne 193 km – 15/07/2022 – Geraint Thomas (GBR – INEOS Grenadiers) – Jonas Vingegaard (DEN – Team Jumbo – Visma) – photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

Dopo gli allunghi del compagno di squadra Simmons si è lanciato in prima persona all’attacco Pedersen: a seguire il danese Houle e Wright, mentre Ganna, Jorgenson e Kung sono stati costretti ad inseguire. Volata a tre per il successo: nessun patema per Pedersen che ha dominato in lungo e in largo su Wright e Houle, mentre per Ganna una sesta piazza finale. 

Gruppo a 5’50” di ritardo: a regolarlo il solito Wout van Aert in Maglia Verde, mentre in casa Italia top-10 per Luca Mozzato ed Andrea Pasqualon, rispettivamente nono e decimo, mentre undicesimo è Alberto Dainese.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.