GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO LIMAR- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Tour de France 2022 - 109th Edition - 5th stage Lille - Wallers - Arenberg 157 km - 06/07/2022 - Simon Clarke (AUS - Israel - Premier Tech) - Taco Van Der Hoorn (NED - Intermarché - Wanty - Gobert Matériaux) - photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

TOUR DE FRANCE 2022. SIMON CLARKE VINCE AL FOTOFINISH LA TAPPA DEL PAVÉ. POGACAR VOLA, ROGLIC PAGA


Spettacolo doveva essere e spettacolo è stato. Nella tappa del pavé al Tour de France è successo di tutto. Si aspettavano gli specialisti ed invece è arrivato il successo a sorpresa di Simon Clarke dopo 150 km di fuga. In ottica vittoria finale altra giornata favorevole per un fenomenale Tadej Pogacar, in grado di approfittare anche delle sfortune dei suoi avversari per guadagnare su tutti.

Tour de France 2022 – 109th Edition – 5th stage Lille – Wallers – Arenberg 157 km – 06/07/2022 – Wout Van Aert (BEL – Team Jumbo – Visma) – photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

Dopo un nervosissimo tratto di trasferimento, a lanciare l’attacco al km 0 sono Edvald Boasson Hagen ed il solito Magnus Cort in Maglia a Pois. Si unisce dopo poco anche Taco Van der Hoorn, seguito anche da Neilson Powless, Alexis Gougeard e Simon Clarke.

Nella prima metà della corsa i sei battistrada raggiungono anche 4′ di vantaggio, con il gruppo che non stacca mai veramente il piede dall’acceleratore. Dopo 70 km di calma apparente, il caos comincia con la caduta della Maglia Gialla Wout Van Aert. Il belga, costretto nelle ultime posizioni del gruppo a causa di uno stop all’ammiraglia.

Van Aert è quindi costretto ad inseguire sin dal primissimo tratto di pavé, mentre anche Peter Sagan è costretto ad alzare bandiera bianca a causa di una caduta. Il secondo grande colpo di scena arriva quando si stacca Mathieu Van der Poel, apparso molto spento in questo inizio di Tour.

Tour de France 2022 – 109th Edition – 5th stage.Lille – Wallers – Arenberg 157 km – 06/07/2022 – Christophe Laporte (FRA – Team Jumbo – Visma) – Wout Van Aert (BEL – Team Jumbo – Visma) – photo Vincent Kalut/PN/SprintCyclingAgency©2022

Un problema meccanico costringe Ben O’Connor ad inseguire, seguito poco dopo nello stesso destino da Jonas Vingegaard. La foratura del danese costringe la Jumbo-Visma a rivedere le proprie strategie, con Van Aert che si ferma ad aspettare il teorico numero 2 della squadra.

La giornata da incubo dei giallo-neri si completa con la sfortunata caduta di Primoz Roglic che si trova dietro persino ai suoi compagni all’inseguimento. Nel frattempo chi rimane davanti Tadej Pogacar che non molla mai le primissime posizioni del gruppo, non mancando di alzare l’andatura sul pavé.

Sul settore numero 4 è Jasper Stuyven che tenta l’attacco dal gruppo dei migliori e l’unico che riesce a seguirlo è proprio lui, il due volte vincitore del Tour, Tadej Pogacar. I due riescono a fare il vuoto alle proprie spalle con una progressione eccezionale in cui lo sloveno si dimostra, ancora una volta, un fenomeno su ogni tipo di terreno.

Tour de France 2022 – 109th Edition – 5th stage.Lille – Wallers – Arenberg 157 km – 06/07/2022 – Tadej Pogacar (SLO – UAE Team Emirates) – photo Vincent Kalut/PN/SprintCyclingAgency©2022

Nonostante l’accelerazione di Stuyven e Pogacar, il gruppo di testa, che nel frattempo ha perso Gougeard e Cort, riesce a mantenere un buon vantaggio e riesce ad uscire dall’ultimo settore ancora davanti. Neilson Powless, in odore anche di Maglia Gialla, prova a tentare la stoccata da finisseur, ma Boasson Hagen chiude su di lui. Alla fine sono Van der Hoorn e Clarke a giocarsi la volata, con quest’ultimo che la spunta al photofinish. 

Pogacar e Stuyven arrivano al traguardo con 51” di ritardo, solo 13” davanti ad un gruppo che, tirato da un mostruoso Wout Van Aert riesce a limitare i danni. Il belga riesce dunque a mantenere la maglia e ad aiutare al meglio Jonas Vingegaard. Nel gruppo con loro anche tanti uomini di classifica come Aleksandr Vlasov, Nairo Quintana, Geraint Thomas, Enric Mas ed il nostro Damiano Caruso.

Tour de France 2022 – 109th Edition – 5th stage Lille – Wallers – Arenberg 157 km – 06/07/2022 – Primoz Roglic (SLO – Team Jumbo – Visma) – photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

Giornata da dimenticare invece per Roglic che, a causa della caduta, finisce per perdere 2’08” dal grande rivale Pogacar e 1’55” da tutti gli altri. Con questo ritardo accumulato, le sue speranze di una vittoria finale si riducono al minimo già dopo sole cinque tappe. Il migliore italiano al traguardo è ancora Luca Mozzato, decimo, piazzato davanti ad Alberto Dainese.

Ordine d’arrivo quinta tappa

1 CLARKE Simon Israel – Premier Tech 3:13:35
2 VAN DER HOORN Taco Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux 0:00
3 BOASSON HAGEN Edvald TotalEnergies 0:02
4 POWLESS Neilson EF Education-EasyPost 0:04
5 CORT Magnus EF Education-EasyPost 0:30
6 STUYVEN Jasper Trek – Segafredo 0:51
7 POGAČAR Tadej UAE Team Emirates 0:51
8 PHILIPSEN Jasper Alpecin-Deceuninck 1:04
9 JAKOBSEN Fabio Quick-Step Alpha Vinyl Team 1:04
10 MOZZATO Luca B&B Hotels – KTM 1:04

Classifica generale

1 VAN AERT Wout Jumbo-Visma 16:17:22
2 POWLESS Neilson EF Education-EasyPost 0:13
3 BOASSON HAGEN Edvald TotalEnergies 0:14
4 POGAČAR Tadej UAE Team Emirates 0:19
5 LAMPAERT Yves Quick-Step Alpha Vinyl Team 0:25
6 PEDERSEN Mads Trek – Segafredo 0:36
7 VINGEGAARD Jonas Jumbo-Visma 0:40
8 YATES Adam INEOS Grenadiers 0:48
9 PIDCOCK Thomas INEOS Grenadiers 0:49
10 THOMAS Geraint INEOS Grenadiers 0:50

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.