MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO LIMAR- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Tour de France 2022 - 109th Edition - 18th stage Lourdes - Hautacam 143 km - 21/07/2022 - Jonas Vingegaard (DEN - Team Jumbo - Visma) - photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

TOUR DE FRANCE 2022, VINGEGAARD TRIONFA IN MAGLIA GIALLA A HAUTACAM, POGACAR CI PROVA MA POI SI ARRENDE 


Game, set and match. La Jumbo-Visma distrugge tutti i rivali: con un Wout van Aert scintillante la compagine neerlandese trascina Jonas Vingegaard al dominio del Tour de France 2022. Arriva la seconda vittoria per il danese in questa Grande Boucle in cima ad Hautacam: per lui anche la Maglia a Pois e, soprattutto, il titolo finale assicurato a tre frazioni dal termine.

Tour de France 2022 – 109th Edition – 18th stage Lourdes – Hautacam 143 km – 21/07/2022 – Tadej Pogacar (SLO – UAE Team Emirates) – photo Nico Vereecken/PN/SprintCyclingAgency©2022


Anche oggi sfida aperta per cercare la fuga giusta. Dopo qualche tentativo è andato via un drappello di oltre trenta uomini che hanno approcciato il Col d’Aubisque: Tiesj Benoot e Wout Van Aert (Jumbo-Visma), Daniel Felipe Martinez, Dylan Van Baarle e Luke Rowe (INEOS Grenadiers), Stan Dewulf, Benoit Cosnefroy e Bob Jungels (AG2R Citroën), Marco Haller, Patrick Konrad, Nils Politt e Maximilian Schachmann (BORA – hansgrohe), Matteo Jorgenson e Gorka Izagirre (Movistar), Benjamin Thomas (Cofidis), Matej Mohoric (Bahrain – Victorious), Alberto Dainese (DSM), Alexandr Riabushenko (Astana Qazaqstan), Alberto Bettiol, Rigoberto Uran e Jonas Rutsch (EF Education-EasyPost), Amaury Capiot e Matis Louvel (Arkéa Samsic), Andreas Kron (Lotto Soudal), Giulio Ciccone e Tony Gallopin (Trek – Segafredo), Dylan Groenewegen (BikeExchange – Jayco), Franck Bonnamour (B&B Hotels – KTM), Michael Woods (Israel – Premier Tech) e Edvald Boasson Hagen e Mathieu Burgaudeau (TotalEnergies).

Sulla prima ascesa eccellente l’azione di Giulio Ciccone, a caccia di punti in chiave Maglia a Pois, ma sulla successiva (Col de Spandelles) devastante è stato van Aert in Maglia Verde, a sbaragliare la concorrenza. Nel frattempo in gruppo uno, due, tre, quattro, cinque attacchi di Tadej Pogacar (UAE Emirates). Lo sloveno non è riuscito a staccare la Maglia Gialla Jonas Vingegaard: ci ha provato poi in discesa, dove, sbagliando una curva, proprio il miglior giovane è finito a terra desistendo.

Wout Van Aert (BEL – Team Jumbo – Visma) – photo Nico Vereecken/PN/SprintCyclingAgency©2022 

Ad approcciare la salita conclusiva van Aert, Pinot e Martinez, ma la Jumbo-Visma è riuscita a riportare sotto il proprio capitano: ancora show per la Maglia Verde che lancia Vingegaard verso la vittoria. Il danese in solitaria si prende il successo di tappa alla grande davanti ad un Pogacar ormai arreso, giunto a poco più di un minuto di ritardo. Terza piazza per un van Aert da voto dieci e lode in pagella. Completano la top-5 Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) e David Gaudu (Groupama – FDJ).


A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata


CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.