GSG.COM SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA
Tour Down Under 2023 - 23a Edizione - 3a tappa Norwood - Campbelltown 116,8 km - 20/01/2023 - Pello Bilbao (ESP - Bahrain - Victorious) - foto Kei Tsuji/SprintCyclingAgency©2023

TOUR DOWN UNDER: PELLO BILBAO TRIONFA NELLA TERZA TAPPA. JAY VINE NUOVO LEADER


È di Pello Bilbao la terza tappa (la quarta considerando anche il prologo) del Tour Down Under 2023. Nella frazione di 116,8 km che andava da Norwood a Campbelltown, lo spagnolo della Bahrain – Victorious si è imposto in volata davanti al britannico Simon Yates (Team Jayco AlUla) e all’australiano Jay Vine (UAE Team Emirates). Quest’ultimo si è consolato con la maglia di leader. Da segnalare la caduta di Gianni Moscon e Leonardo Basso, con il primo dei due che è stato costretto a ritirarsi. 

Tour Down Under 2023 – 23a Edizione – 3a tappa Norwood – Campbelltown 116,8 km – 20/01/2023 – Pello Bilbao (ESP – Bahrain – Victorious) – foto Kei Tsuji/SprintCyclingAgency©2023

Pronti, via e comincia subito la prima salita, l’Ashton Hill (GPM di seconda categoria di 9,7 km al 4,1%). Qui diversi corridori provano ad avvantaggiarsi, ma soltanto due riescono a prendere il largo, ossia l’italiano Fabio Felline (Astana Qazaqstan Team) e il danese Mikkel Frølich Honoré (EF Education-EasyPost).

La coppia di testa collabora e raggiunge anche i 4’30” circa di vantaggio, poi però il gruppo reagisce e inizia a guadagnare sempre più secondi. A circa 35 km dall’arrivo nel gruppo dietro cadono Gianni Moscon (poi costretto al ritiro) e Leonardo Basso, mentre davanti, sulla seconda salita odierna (il Checker Hill, 2 km al 6,4%), Honoré decide di dare un’accelerata e così facendo lascia sul posto Felline, rimanendo dunque da solo al comando. L’azione in solitaria del danese non sortisce però gli effetti da lui sperati e a 20 km dal traguardo il gruppo torna ad essere compatto (Felline era stato infatti ripreso qualche chilometro prima).

Tour Down Under 2023 – Peloton – foto Kei Tsuji/SprintCyclingAgency©2023

A questo punto le squadre accelerano per prendere l’ultima asperità (il Corkscrew, 2,4 km al 9%) in testa e tutto ciò porta a un assottigliamento importante del gruppo. A 8 km dal traguardo si inizia a salire e inizialmente c’è grande attendismo. Poi però, a circa 500 metri dallo scollinamento, Jay Vine prende coraggio e parte. Sulle ruote dell’australiano si mette subito Simon Yates, poi poco più tardi, appena superata la cima della salita, arriva in testa alla corsa anche Pello Bilbao.

Tour Down Under 2023 – 23a edizione – 3a tappa Norwood – Campbelltown 116,8 km – 20/01/2023 – Jay Vine (AUS – UAE Team Emirates) – foto Kei Tsuji/SprintCyclingAgency©2023


Il terzetto di testa non si guarda indietro e percorre la discesa finale alla massima velocità.
Si entra così nell’ultimo chilometro e qui cominciano le strategie: Vine prova a sorprendere gli altri partendo da lontano, ma Bilbao non si fa fregare e con grande esperienza rientra poco più avanti a velocità doppia; con Vine tagliato fuori, è Simon Yates a provare a rimontare in extremis sullo spagnolo, ma l’iberico classe 1990 resiste e si va a prendere la quindicesima vittoria in carriera.

Secondo dunque Yates e terzo Vine, che si accontenta con la maglia di leader visto il ritardo consistente al traguardo di Rohan Dennis (ora in classifica generale l’australiano della UAE Team Emirates ha 15” di vantaggio su Pello Bilbao e 16” su Simon Yates). Dietro il terzetto di testa, arriva dopo 28” un gruppo di corridori regolato dall’australiano Michael Matthews (Team Jayco AlUla), dunque quarto. Il primo degli italiani è invece Antonio Tiberi, buon settimo all’arrivo. 

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
CICLOPROMO GENNAIO LIMAR - BANNER SOPRA TOP NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *