MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO LIMAR- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP

VUELTA A BURGOS 2022, MAXI CADUTA IN VOLATA: LA JUMBO VISMA CALA IL TRIS, VINCE ROOSEN 2° AFFINI 3° HARPER  


Epilogo clamoroso nella seconda tappa della Vuelta a Burgos 2022. Sul traguardo di Villadiego una bruttissima caduta dell’olandese David Dekker a pochi metri dall’arrivo ha creato un incredibile spaccatura in gruppo che ha permesso alla Jumbo-Visma di conquistare una tripletta pazzesca: primo l’olandese Timo Roosen, secondo l’italiano Edoardo Affini e terzo Chris Harper. Resta in maglia viola (colore che caratterizza il leader della classifica generale) il colombiano Santiago Buitrago. 

Pronti, via e la fuga prende subito il via: a prendere il largo sono, come successo ieri, gli spagnoli Xabier Mikel Azparren (Euskaltel Euskadi), Jesus Ezquerra (Burgos-BH), e Diego Pablo Sevilla (EOLO-Kometa).

I tre di testa raggiungono anche i 5’30” di vantaggio, poi Azparren lascia sul posto i compagni e si ritrova da solo a poco più di 100 km dall’arrivo. L’iberico dell’Euskaltel Euskadi mette sempre più strada tra lui e gli immediati inseguitori, mentre il gruppo scivola anche a 7′ di ritardo.

Vuelta Burgos 2022 – 44th Edition – 2nd stage – Vivar Del Cid – Villadiego 158 km – 03/08/2022 – Yukiya Arashiro (JPN – Bahrain Victorious) – photo Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2022 

A circa 80 km dal traguardo, però, la situazione cambia: il plotone principale aumenta l’andatura e riprende Sevilla ed Ezquerra. Superato l’ultimo GPM di giornata, e dopo aver dunque conquistato più punti possibili nella classifica degli scalatori, Azparren si rialza (da domani l’iberico sarà il nuovo leader di questa graduatoria) e si fa risucchiare dal gruppo a 40 km dall’arrivo.

A questo punto si alza sempre più l’andatura in gruppo e dentro i 10 km dall’arrivo iniziano i vari scatti: ci prova Nibali, subito ripreso, e poi anche Tao Geoghegan Hart, anche lui recuperato. Si entra così nell’ultimo chilometro dove succede l’incredibile: David Dekker, ultimo corridore del trenino della Jumbo-Visma, perde il controllo della sua bicicletta a causa di un dosso e vola a terra, dietro di lui cadono tantissimi altri corridori e i primi tre della Jumbo Visma rimangono da soli. Diventa dunque tutto facile per l’olandese Timo Roosen, che conquista senza problemi la tappa davanti ai compagni Edoardo Affini e terzo Chris Harper. Quarto Jon Aberasturi (Trek – Segafredo), quinto Carlos Rodriguez (INEOS Grenadiers).

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.