MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO LIMAR- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Annemiek Van Vleuten (NED - Movistar Team) - Demi Vollering (NED - Team SD Worx) - photo Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©202

ANNEMIEK D’ALTRI TEMPI IN UN AUTENTICO TAPPONE


Noi tutti ci inchiniamo davanti a ciò che sta facendo la 39enne del Team Movistar, già vincitrice del Giro Donne poche settimane fa. Sui Vosgi non c’è stato scampo per alcuna avversaria, una guerra agonistica già vinta sulla prima delle tre salite affrontate, il Petit Ballon, e poi gestita al meglio nei chilometri successivi scalando Platzerwasel e Grand Ballon prima del traguardo a Le Markstein.

Tour de France Femmes 2022 – 1st Edition – 7th stage Selestat – Le Markstein 127,1 km – 30/07/2022 – Annemiek Van Vleuten (NED – Movistar Team) – photo Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2022

Solamente Demi Vollering ha tentato di restare in compagnia di Annemiek Van Vleuten, ma sul secondo GPM si è arresa anche lei; dalla sua parte la portacolori di SD Worx ha dalla sua la Maglia a Pois (visibile la sua grande commozione al momento della premiazione), presa per un solo punto di vantaggio nei confronti della nuova leader della Classifica Generale. Quello che è successo alle loro spalle è stato un confronto aperto tra Elisa Longo Borghini, rimasta allo scoperto ed in totale solitudine per tanti chilometri, ed il gruppetto con Kasia Niewiadoma, Cecilie Ludwig, Juliette Labous, Urska Zigart e una caparbia Silvia Persico. Alla fine l’atleta di Ornavasso è stata ripresa dalle inseguitrici, che hanno poi fatto il forcing in vista dell’ultimo GPM dove le due italiane hanno purtroppo desistito; a loro va il premio per il coraggio e per la grinta dimostrata. La bergamasca di Valcar – Travel & Services è sicuramente la sorpresa vera del Tour de France Femmes avec Zwift, forte sia nelle volate che sulle salite.

Tour de France Femmes 2022 – 1st Edition – 7th stage Selestat – Le Markstein 127,1 km – 30/07/2022 – Elisa Longo Borghini (ITA – Trek – Segafredo) – photo Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2022

Parliamo dei distacchi inflitti da Annemiek Van Vleuten per analizzare il valore della sua impresa: Demi Vollering è arrivata seconda a 3’26”, Ludwig 3° a 5’16, Niewiadoma e Labous 4° e 5° a 5’18”. La decima classificata, Paulina Rooijakkers, ha preso ben oltre dieci minuti; inoltre la nuova maglia Gialla ha affrontato almeno 70 km in solitaria. Lei che ci aveva già abituati a imprese simili (vi ricordate il Mondiale vinto ad Harrogate dopo cento chilometri di fuga solitaria?) ci ha fatto ricordare le azioni che avvenivano ai tempi del ciclismo epico di tanti anni fa.

Tour de France Femmes 2022 – 1st Edition – 7th stage Selestat – Le Markstein 127,1 km – 30/07/2022 – Annemiek Van Vleuten (NED – Movistar Team) – photo Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2022

Fuori dai giochi Marianne Vos, che si toglie il simbolo del primato assoluto arrivando nel gruppetto ad oltre 24′ e con la Maglia Verde sempre più salda addosso anche per il ritiro di Lorena Wiebes, la quale ieri è caduta e non ha concluso la tappa di oggi. Tra gli abbandoni da segnalare anche quello di Letizia Borghesi, vittima della maxicaduta di due giorni fa, e Marlen Reusser: la svizzera è stata anch’essa vittima di un incidente in cui si è procurata una commozione cerebrale, per questo ha scelto di non partire, così come la velocista italiana Rachele Barbieri.

Tour de France Femmes 2022 – 1st Edition – 7th stage Selestat – Le Markstein 127,1 km – 30/07/2022 – Marianne Vos (NED – Team Jumbo – Visma) – photo Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©202

Domani c’è la Lure – La-Super-Planche-des-Belles-Filles per la resa dei conti finale: si va sulla cima dove un mese fa vinse Tadej Pogacar, battendo Jonas Vingegaard in uno dei tanti duelli visti nel bellissimo Tour de France maschile vinto dal danese domenica scorsa. Per le ragazze ci sarà una tappa sulla carta meno dura di quella di oggi, con due salite dure: prima dell’erta finale, che ha l’ultimo chilometro sterrato con pendenza massima superiore al 20%, c’è il Ballon d’Alsace (8.7 km al 6.9%). La lotta più grande è per il terzo posto in classifica generale, con varie atlete ancora in lizza, e per la Maglia a Pois, per la quale Vollering e Van Vleuten si daranno grande battaglia.

Tour de France Femmes 2022 – 1st Edition – 7th stage Selestat – Le Markstein 127,1 km – 30/07/2022 – Mavi Garcia (ESP – UAE Team ADQ) – photo Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2022

Con il pubblico pazzesco di questi giorni poi perché non aspettarsi una autentica bolgia da stadio sui tornanti delle due salite che incoroneranno la Regina del Tour de France Femmes avec Zwift? Le ragazze se lo meritano, così come gli applausi scroscianti di tutta la gente che le ha seguite in questa emozionante edizione e che si è appassionata al ciclismo femminile.

A cura di Andrea Giorgini Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
SCOTT BANNER NEWS
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.