GSG.COM SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA
Giro d’Italia 2022 - 105th Edition - 17th stage - Ponte di Legno - Lavarone 168 km - 25/05/2022 - Richard Carapaz (ECU - INEOS Grenadiers) - photo Tommaso Pelagalli/SprintCyclingAgency©2022

GIRO D’ITALIA 2023, SVELATE LE WILD CARD: GREEN PROJECT-BARDIANI, CORRATEC, EOLO E ISRAEL LE INVITATE 


Il Giro d’Italia 2023 scalda i motori. La nuova edizione della corsa Rosa, che partirà da una cronometro a Fossacesia Marina e che infiammerà le strade tricolore dal 6 al 28 maggio di quest’anno, vuole scoprire chi sarà l’uomo che prenderà il posto di Jai Hindley nell’albo d’oro. Nel mentre sono state annunciate le quattro squadre Professional che avranno a disposizione una Wild Card per partecipare.

La grande novità di quest’anno è il Team Corratec, che è appena approdato fra le squadre Professional. La squadra di Francesco Frassi e Serge Parsani, attiva dallo scorso anno, ha visto i suoi sforzi premiati con questo ‘lasciapassare’ per una delle corse a tappe più importanti dell’intero panorama mondiale.

Giro d’Italia 2022 – 105th Edition – 17th stage – Ponte di Legno – Lavarone 168 km – 25/05/2022 – Scenery – Peloton – photo Tommaso Pelagalli/SprintCyclingAgency

Il Team Manager Parsani ha commentato così la notizia: “In poco più di un anno siamo passati dall’esordire in Venezuela alla Vuelta al Tachira a questo giorno che segna indubbiamente un grandissimo momento per il nostro team e per i nostri sponsor che ci sono stati vicini fin dall’inizio. La wild card per il Giro d’Italia non segna un punto d’arrivo bensì un punto di partenza nonché un grandissimo stimolo per tutti, a partire dai corridori fino ad arrivare allo staff. Ringraziamo RCS Sport per la fiducia, che speriamo di ripagare, e per l’invito anche alla Tirreno-Adriatico, primo test importante per i nostri giovani e appuntamento speciale per i nostri sponsor visto che si partirà dalla Toscana. Siamo una delle squadre con l’età media più bassa in gruppo ma non dobbiamo avere paura, solo così potremo raggiungere dei grandi risultati“.

Il Team Corratec sarà affiancato da altre due squadre italiane, la Eolo-Kometa ed il Green Project-Bardiani CSF-Faizané, che erano praticamente sicure del posto. Con loro ci sarà la Israel-Premier Tech, che ha ottenuto una deroga al regolamento per partecipare alle corse World Tour ad eccezione dei grandi giri.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *