GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP NOVEMBRE
DIPA BANNER TOP

MONDIALI PISTA 2022: GLI AZZURRI CONVOCATI PER PARIGI 


Dal 12 al 16 ottobre. Si riparte dai 4 ori, 3 argenti e 3 bronzi del 2021.  Le ambizioni dell’endurance e della velocità.  L’Italia è idealmente guidata a Filippo Ganna fresco di record dell’ora.

Si riparte dai 4 ori, 3 argenti e 3 bronzi del 2021, a Roubaix, e ci si prepara a vivere i Mondiali pista dal 12 al 16 di ottobre al velodromo di Saint-Quentin-en-Yvelines di Parigi, nei pressi della reggia di Versailles, nella zona sud ovest della capitale transalpina.

Riconfermare le medaglie dello scorso anno non sarà semplice, ma gli azzurri, guidati da Marco Villa con il supporto diIvan Quaranta già sono arrivati al velodromo teatro del Mondiale 2022.

“Lo scorso anno abbiamo raccolto moltissimo – afferma Roberto Amadio, team manager delle squadre nazionali – eravamo nell’anno olimpico e godevamo di grande motivazione e condizione. Comunque possiamo essere ancora grandi protagonisti e ce la giocheremo con le altre nazioni leader. Nell’endurance penso a Francia, Australia, Nuova Zelanda e Danimarca. Da segnare pure la Svizzera che sta crescendo bene”.

L’Italia ha appena celebrato il record dell’ora di Filippo Ganna che sabato sera a Grenchen è entrato nella storia con la prestazione monstre di 56,792 km/h. Il piemontese sarà ancora una volta della partita portando tanto entusiasmo extra.

“Pippo è stato mostruoso, – ribadisce Amadio – ma la cosa più bella della serata di Grenchen è stata quella di vedere il gruppo Italia pista presente e impazzire di gioia. C’erano tutti i ragazzi e anche lo staff tecnico. Per noi un grande momento. In questo record c’è tanto azzurro. Ovviamente riconosciamo i meriti di Ineos”.

Credito FCI/BettiniPhoto

“Come sarà l’adattamento dall’ora al quartetto? Non semplice, perché già mercoledì si gareggia, ma lui ha motivazione e in azzurro sa tirare fuori il massimo. Ritengo che sarà trainante ancora una volta. Ha lavorato, nella sua preparazione al record dell’ora, ed effettuato richiami anche per il quartetto, quindi sono fiducioso e lui ci tiene tantissimo”.

Amadio allarga la sua analisi al resto del gruppo effettuando alcune valutazioni: “In questo mondiale abbiamo recuperato i nostri migliori atleti come Milan, Ganna e Consonni che correndo nel World Tour abbiamo lasciato tranquilli nelle fasi di avvicinamento all’evento iridato. Ringrazio tutte le formazioni che hanno permesso agli atleti di essere presenti al mondiale pista. Ci presentiamo con la voglia di confermarci tra i migliori al mondo. Villa ha lavorato molto bene”.

Entrando nel dettaglio delle specialità: “Nell’inseguimento individuale possiamo essere protagonisti con Pippo e Jonathan anche se non sappiamo ancora le decisioni del CT sulle varie specialità. Saremo comunque presenti con atleti che possono vincere. Anche Elia Viviani è rientrato. Ha appena vinto su strada, in Croazia, ed è un bel segnale. Lui si sa motivare e motiva anche il gruppo”.

Le considerazioni sul gruppo femminile che da tempo garantisce ottimi risultati: “Pure le ragazze sapranno andare bene. Con l’evoluzione del World Tour è più difficile averle a diposizione per l’attività in pista. Qui a Parigi abbiamo recuperato pure Elisa Balsamo. Grazie anche a loro. Sono convinto che nelle prove, come quartetto e inseguimento possiamo esserci”.

Alcuni rientri importanti: “Torna Letizia Paternoster che però non ha una condizione ottimale, dopo la caduta di Monaco. L’importante è che riprenda e viva il clima azzurro”.

Il settore velocità ha avviato un nuovo corso, mettendosi in luce con giovani: “Ci presentiamo come a Monaco con i giovani. Per noi si tratta di un passo importante per il nostro movimento, anche se ottenere risultati non sarà semplice. I ragazzi sono motivatissimi e Ivan Quarantasta lavorando bene e sa trasmettere fiducia”.

I CONVOCATI: 

ALZINI MARTINA COFIDIS WOMEN TEAM

BALSAMO ELISA TREK-SEGAFREDO

BARBIERI RACHELE G.S. FIAMME ORO

BERTAZZO LIAM TEAM MALOJA PUSHBIKERS

BIANCHI MATTEO CENTRO SPORTIVO ESERCITO

BOSCARO DAVIDE G.S. FIAMME AZZURRE

CONSONNI CHIARA G.S. FIAMME AZZURRE

CONSONNI SIMONE COFIDIS

DONEGA’ MATTEO CTF

FIDANZA MARTINA G.S. FIAMME ORO

GANNA FILIPPO INEOS GRENADIERS

GUAZZINI VITTORIA G.S. FIAMME ORO

LAMON FRANCESCO G.S. FIAMME AZZURRE

MILAN JONATHAN BAHRAIN-VICTORIOUS

MORO MANLIO ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR

MORO STEFANO G.S. FIAMME AZZURRE

NAPOLITANO DANIELE TEAM COLPACK BALLAN

PATERNOSTER LETIZIA G.S. FIAMME AZZURRE

PINAZZI MATTIA ARVEDI CYCLING ASD

PLEBANI DAVIDE G.S. FIAMME ORO

SCARTEZZINI MICHELE G.S. FIAMME AZZURRE

TUGNOLO MATTEO GS BMX VIGEVANO – LA SGOMMATA

VECE MIRIAM CENTRO SPORTIVO ESERCITO

VIVIANI ELIA INEOS GRENADIERS

ZANARDI SILVIA BEPINK

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO DICEMBRE Topeak- BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *