LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Top News > TOUR OF THE ALPS: DOMINIO ASTANA, OGGI È IL GIORNO DI SANCHEZ
Tour of the Alps 2018 - 4th stage Chiusa - Lienz 134,3 km - 19/04/2018 - Luis Leon Sanchez (ESP - Astana Pro Team) - photo BettiniPhoto

TOUR OF THE ALPS: DOMINIO ASTANA, OGGI È IL GIORNO DI SANCHEZ

Prosegue il momento magico della Astana che quest’oggi è andata a segno al Tour of the Alps con  Luis Leon Sanchez Gil.

Il murciano è andato a segno a Lienz grazie ad un’azione da finisseur che gli ha permesso di anticipare lo sprint del gruppetto dei migliori, regalando alla compagine kazaka il terzo successo in quattro giorni di corsa. Attorno allo spagnolo podio tutto giallonero con i due LottoNL-Jumbo  George Bennett e  Koen Bouwman rispettivamente secondo e terzo.

 

La tappa che segnava il passaggio della corsa dall’Italia all’Austria è stata battagliata fin dall’avvio di Chiusa. Dopo un infruttuoso attacco portato da 12 atleti, sulla salita verso Terento è evaso di forza dal gruppo  Ben Hermans  (Israel Cycling Academy) a cui si sono accodati alla spicciolata  Hubert Dupont (AG2R La Mondiale),  David De La Cruz (Team Sky),  Davide Villella (Astana Pro Team),  Mikel Bizkarra Etxegibel (Euskadi Basque Country – Murias),  Felix Grosschartner (BORA – hansgrohe),  Louis Meintjes (Dimension Data). Questi sei corridori, tutti decisamente adatti al tracciato odierno, sono stati sempre tenuti sotto controllo dal gruppo che ha concesso loro un margine massimo di 2′.

La corsa si è animata una volta entrata in Austria in particolare sulla salita di Anras. Nel gruppetto al comando ha allungato il basco  Mikel Bizkarra Etxegibel seguito non senza fatica dal solo  Davide Villella. Il plotone principale invece è esploso ad opera della UAE. Lungo la seguente discesa e nel tratto pianeggiane si sono ulteriormente mescolate le carte: i due battistrada sono stati ripresi e nell’impasse seguente si sono sganciati 15 uomini che hanno approcciato il testa l’erta finale di Bannberg.

Thibaut Pinot (FRA – Groupama – FDJ)

 

Ad anticipare le mosse ha provato  Fabio Aru che sfruttando come testa di ponte  Vegard Stake Laengen ha attaccato in vista delle rampe più dure, riportandosi su  Nicola Conci e  Pello Bilbao Lopez De Armentia che erano al comando. Sulle pendenze oltre il 10% il Team Sky ha cambiato ritmo in particolare per opera di  Kenny Elissonde. L’azione del transalpino ha preparato il terreno per l’affondo di  Chris Froome; il britannico ha frullato per due volte e alla sua ruota sono rimasti soltanto  Thibaut Pinot (Groupama-FDJ),  Domenico Pozzovivo (Bahrain Merida Pro Cycling Team) e  Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team) e questi quattro campioni si sono rapidamente riportati su Aru. In vista dello scollinamento però il ritmo è sceso e altri undici atleti sono riusciti a riaccodarsi alla testa della corsa compresi ben quattro elementi della Astana.

Non domo,  Chris Froome ha provato a togliersi tutti di ruota anche negli ultimi 5000 metri pianeggianti, ma nessuno si è fatto sorprendere. Più decisa l’azione di  Luis Leon Sanchez Gil (Astana Pro Team) che a un chilometro e mezzo dall’arrivo ha sfruttato un’ottima gamba, la superiorità numerica e il fatto di essere libero da vincoli di classifica per involarsi in solitaria. Nel gruppo dei migliori quarta piazza per  Thibaut Pinot che ha sempre risposto presente quando è stato attaccato; quinto, sesto e settimo i tre portacolori azzurri  Fabio Aru,  Domenico Pozzovivo e  Nicola Conci.

 

Ordine d’Arrivo

1º Luis León Sánchez (Astana) 3:19:59

2º George Bennett (Lotto NL Jumbo) a 6″

3º Koen Bouwmann (Lotto NL Jumbo) a 11″

4º Thinaut Pinot (Groupama FDJ) m.t.

5º Fabio Aru (UAE Team Emirates) m.t.

6º Domenico Pozzovivo (Bahrain Merida) m.t.

7º Miguel Ángel López (Astana) m.t.

8º Nicola Conci (Nazionale Italia) m.t.

9º Pello Bilbao (Astana) m.t.

10º Chris Froome (Team Sky) m.t.

 

Classifica Generale

1º Thibaut Pinot (Groupama FDJ) 14:12:29

2º Domenico Pozzovivo (Bahrain Merida) a 15″

3º Miguel Angel López (Astana) m.t.

4º Chris Froome (Team Sky) a 16″

5º Fabio Aru (UAE Team Emirates) a 50″

6º Luis León Sánchez (Astana) a 1:06

7º George Bennett (Lotto NL Jumbo) a 1:10

8º Ben O’Connor (Dimension Data) a 1:36

9º Giulio Ciccone (Bardiani Csf) a 1:45

10º Jan Hirt (Astana) a 1:55

fonte direttaciclismo.it – Matteo Pierucci

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

ULTIMO CHILOMETRO: ANTONIO FRADUSCO, GIORGIA FRAIEGARI E DAVIDE PEGURRI NELLA PUNTATA DI MARTEDI

Come ogni martedì torna l’appuntamento con Ultimo Chilometro, il programma radiofonico interamente dedicato al mondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *