SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER

ALGARVE, RITORNO VINCENTE DI SAM BENNETT

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24


Dopo un mese dalla ultima sua apparizione in gara, l’irlandese della Deceuninck-Quickstep ha ottenuto la sesta vittoria personale nel 2021, battendo in volata il belga Danny Van Poppel (Intermarché – Wanty Gobert) ed il basco Jon Aberasturi (Caja Rural).

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
Shimano Banner archivio Blog
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

La Lagos-Portimao, di 189.5 km, ha inaugurato la 47° edizione della Volta ao Algarve, breve corsa a tappe portoghese che si disputa normalmente a febbraio ma che quest’anno ha subito un rinvio a causa della pandemia. Assente il campione uscente Remco Evenepoel (che sabato sarà al via del Giro d’Italia da Torino), il “Wolfpack” arriva in Portogallo a caccia delle vittorie di tappa anche con il vincitore del Giro delle Fiandre Kasper Asgreen.

Sam Bennett (IRL – Deceuninck – Quick-Step) – photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

La fuga del giorno era composta da quattro corridori: Carlos Canal Blanco (Burgos – BH), Jon Irisarri Ricon (Caja Rural), Gustavo Cesar Veloso (Atum General – Tavira) e Hugo Nunes (Radio Popular – Boavista), che saranno ripresi a circa 19 chilometri dall’arrivo dopo aver scollinato in testa all’unico GPM di giornata vinto da Irisarri. Man mano che ci si avvicinava al traguardo di Portimao, città sede del GP del Portogallo di Formula 1 lo scorso fine settimana, la corsa diventava sempre più nervosa, con alcune cadute (in una di queste è rimasto coinvolto anche Davide Ballerini) e continui scatti che hanno creato buchi in testa al gruppo.

La Deceuninck-Quickstep all’ultimo chilometro è la formazione meglio preparata a lanciare la volata per il capitano Sam Bennett nonostante un incidente occorso a Shane Archbold e Fabio Jakobsen. Perfetto il lavoro di Ballerini e di Michael Mørkov, finalizzato nel modo migliore dallo sprinter irlandese che brucia allo sprint Danny Van Poppel, Jon Aberasturi e il campione di Polonia Stanislaw Aniolkowski.

Le dichiarazioni di Sam Bennett dopo l’arrivo: “Sono molto felice, anche se non sapevo come mi sarei potuto sentire dopo un mese di assenza. Sono anche caduto e i miei compagni sono stati pronti a farmi rientrare dando il massimo per lo sprint. Questa corsa è importante e inizierà a darmi quel ritmo gara necessario in vista degli appuntamenti principali della stagione, a cominciare dal Tour de France”.

Domani c’è subito montagna: da Sagres si andrà ai 900 metri dell’Alto da Foia (Monchique), una salita di quasi 8 km al 6% di pendenza media.

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24

Shimano Banner archivio Blog
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *