SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
Home > G News > DOPING, MATTEO SPREAFICO POSITIVO: ERA 127/O
Giro d'Italia 2020 - 103th Edition - 17th stage Bassano del Grappa - Madonna di Campiglio 203Êkm - 21/10/2020 - Matteo Spreafico (Vini ZabuÕ - KTM) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2020

DOPING, MATTEO SPREAFICO POSITIVO: ERA 127/O

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Un caso di positività al Giro d’Italia, ma stavolta il covid non c’entra. Matteo Spreafico, corridore della Vini Zabù-KTM, è risultato positivo a due controlli antidoping che si sono svolti tra il 15 e il 16 ottobre. La sostanza rilevata nelle sue urine è l’ostarina, nota anche come Enobosarm, sostanza proibita elencata nella classe S1.2 (Altri Agenti Anabolizzanti) dalla Wada.

GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
BIKE LIFE BANNER BLOG NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog

Il prodotto è stato rilevato anche in Luca Colnaghi, giovane corridore della Zalf Fior, e il nuotatore azzurro Alex Di Giorgio. Matteo Spreafico era distante più di 5 ore in classifica generale dalla maglia rosa Wilco Kelderman.

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
BIKE LIFE BANNER BLOG NEWS
Shimano Banner archivio Blog
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *