SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
Home > G News > CICLISTI UCCISI DALL’ISIS DURANTE IL GIRO DEL MONDO IN BICI

CICLISTI UCCISI DALL’ISIS DURANTE IL GIRO DEL MONDO IN BICI

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Jay e Lauren stavano facendo il giro del mondo in bicicletta: avevano deciso di conoscere il mondo su due ruote, e di raccontare le loro avventure su un blog aperto per l’occasione. Jay andava in bici da circa un anno, una passione cresciuta sempre di più insieme alla sua compagna.

La coppia americana aveva attraversato 24 nazioni in tre continenti diversi, non senza difficoltà: la ragazza ha contratto un’infezione all’orecchio in Francia, mentre lui era stato colpito da una rara malattia in Malawi. Ma, nonostante questo, i ragazzi erano sempre ottimisti e felici della scelta fatta: “I media ti raccontano che il mondo è un posto grande e spaventoso, pieno di gente cattiva di cui non fidarsi. Io non me la bevo”, affermava Jay mentre era in Marocco.

ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
BELTRAMI TSA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Banner archivio Blog - Shimano

Giunti in Tagikistan, i ragazzi erano ospiti di una famiglia. Nel giorno 369 della loro avventura, mentre erano insieme ad altri due ciclisti europei, una vettura investe a tutta velocità il gruppo mentre stava pedalando: una sequenza filmata da un testimone con un telefonino mostra il mezzo fare un’inversione per infierire sulle vittime, immagini però non troppo nitide perché prese da lontano.

Si tratta del primo attacco terroristico rivendicato ufficialmente dall’Isis nella zona del Tagikistan. I 4 ciclisti hanno perso la vita nel distretto di Danghara, 150 chilometri a suddella capitale Dusanbe. Un sogno che finisce in tragedia.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Condividi:

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
Banner archivio Blog - Shimano
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI TSA BLOG NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *