SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER

CORONAVIRUS, NUOVA CIRCOLARE DEL VIMINALE: SI AL JOGGING

Giornalista Sportivo, esperto di ciclismo professionistico e inviato speciale per Inbici Magazine


Pochi minuti fa il Viminale ha inviato ai vari prefetti una nuova circolare per chiarire alcuni aspetti legati ai divieti di assembramento e spostamento. In particolare, questa nuova circolare riguarda i bambini, con un genitore che da ora potrà camminare con i propri figli all’aperto rimanendo in prossimità della propria abitazione, e sulle attività sportive.

Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, la nuova circolare specifica che l’attività motoria generalmente consentita non va intesa come equivalente all’attività sportiva, riferendosi in particolar modo al jogging. In seguito è però arrivata la precisazione del Viminale che in realtà è ammesso fare questa attività.

Nella nota rilasciata in seguito dal Viminale, si fa quindi chiarezza: tra le attività motorie ammesse resta solo quella di fare jogging. Lo afferma il Viminale precisando la circolare firmata da Matteo Piantedosi, capo di Gabinetto del ministro dell’Interno ed inviata oggi a tutti i prefetti per fornire “chiarimenti” sul divieto di assembramenti e spostamenti.

INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Come scrive il Corriere della Sera, “Tra le attività motorie ammesse resta quella di fare jogging, afferma il Viminale, precisando un punto che era apparso poco chiaro della circolare firmata da Piantedosi. Nella circolare è scritto che «l’attività motoria generalmente consentita non va intesa come equivalente all’attività sportiva (jogging)» e questo aveva generato equivoci sul fatto che il jogging fosse vietato. In realtà alcuni cittadini sono stati fermati per controlli mentre passeggiavano con i figli ma poiché non stavano correndo hanno rischiato la multa. Ecco perché il Viminale ha ritenuto di dover precisare che nei pressi delle abitazioni si può camminare con i figli e correre da soli”.

Al di là della notizia, quello che la nostra redazione consiglia a tutti gli appassionati di sport, se possibile, è quello di restare in casa, al fine di non sacrificare l’impegno riversato lungo questo mese.

CIRCOLARE COMPLETA

Giornalista Sportivo, esperto di ciclismo professionistico e inviato speciale per Inbici Magazine

INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Un Commento

  1. Ciao Carlo, il problema è che tu non sai quello che può fare chi fuma un pacchetto al giorno se gli impedisci di fumare. Oltretutto deve anche rimanere in casa.Quindi per la sua salute MENTALE e per la tranquillità di chi gli sta intorno è bene che continui a fumare, (magari un po’ meno).Ti saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *