SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO COSMOBIKE
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO ASSOS
Sfondo Assos
TOP Shimano
Home > gn > FRECCIA GEOTERMICA, GRANDE SUCCESSO PER LA PRIMA EDIZIONE

FRECCIA GEOTERMICA, GRANDE SUCCESSO PER LA PRIMA EDIZIONE

Grande successo per la prima edizione della Freccia Geotermica andata in scena domenica 14 ottobre a Pomarance. L’evento cicloturistico inserito nell’ampio programma della giornata “Centrali Aperte”e voluto dal COSVIG (Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche) per celebrare i 200 anni dell’utilizzo dell’energia geotermica* ha riscosso l‘interesse di molti appassionati.

Sul campo impegnato in prima fila ad organizzare c’era il Velo Etruria Pomarance, ovvero lo staff della Green Fondo Paolo Bettini, che anche per questo evento ha messo “on the road” passione, impegno e professionalità.
Sono stati davvero tanti gli appassionati delle due ruote che si sono dati appuntamento a Pomarance per affrontre i percorsi che si snodavano su e giù per le colline di questo magnifico angolo di territorio che si può definire come il “cuore caldo” della Toscana. I ciclisti hanno potuto scegliere tra percorsi di varia lunghezza e difficoltà, dal lungo di oltre 100 km, per i più allenati, fino all’escursionistico di circa 20 km per chi invece voleva fare una semplice passeggiata in bicicletta. Sullo sfondo una giornata di sole dal clima stupendo che ha aiutato la riuscita dell’evento.

Tutti i percorsi hanno portato alla soperta del territorio dei comuni geotermici, con capofila Pomarance e Castelnuovo Val di Cecina entrambi patrocinatori dell’evento, con la possibilità di visitare le centrali geotermiche, conoscere meglio il significato di energia geotermica, attraversando borghi antichi ricchi di fascino e paesaggi suggestivi. D’obbligo una sosta nei punti di ristoro allestiti lungo il percorso dove è stato possibile degustare i prodotti tipici del territorio e della cucina toscana, il tutto preparato con cura con l’aiuto della Comunità del Cibo e dell’ormai famoso “Macellaio Nicola” di Pomarance.

“Possiamo dire che la formula è stata apprezzata. Partenza alla francese dalle 8.00 alle 9.00 con tanto di palco e foglio firma come alle corse dei professionisti. Percorsi per tutti di diversa lunghezza e difficoltà. Ristori e pasta party da gourmet. L’obiettivo era quello di pedalare “slow”, senza fretta, per godersi il panorama, divertirsi e scoprire la realtà geotermica. Un peccato non fermarsi per una pausa ai ristori per assaggiare qualcosa di buono. E poi per chi comunque ama la competizione è stato possibile cimentarsi sui due tratti cronometrati in salita denominati “Salisburgo 2006” e “Stoccarda 2007” con dedica al nostro amico campione del mondo Paolo Bettini. Eventi come questo fanno bene al ciclismo. Abbiamo ricevuto tanti complimenti per l’ottima organizazzione e questo ci fa davvero piacere. Noi intanto già da domani saremo di nuovo al lavoro per la Green Fondo 2019 con l’obiettivo di allestire un altro grande evento” sottolinea Maurizio Maggi, presidente del club Velo Etruria Pomarance.

*[L’energia geotermica è l’energia generata per mezzo di fonti geologiche di calore e può essere considerata una forma di energia alternativa e rinnovabile. Questa energia si basa sui principi della geotermia, ovvero sullo sfruttamento del calore naturale della Terra.]

Ulteriori info sul sito: http://www.greenfondopaolobettini.com/gf-freccia-geotermica-vapori-di-bici/

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

DECEUNINCK-QUICK STEP, ECCO LA NUOVA MAGLIA E IL TRICOLORE DI VIVIANI

La Deceuninck Quick Step non apporta grandi modifiche alla divisa rispetto al 2018. Anche il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *