SFONDO ASSOS
lunedì , 23 Settembre 2019
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > gn > VIVIANI: “LASCIARE IL GIRO È DOLOROSO, MA LA MIA TESTA NON C’ERA PIÙ”

VIVIANI: “LASCIARE IL GIRO È DOLOROSO, MA LA MIA TESTA NON C’ERA PIÙ”


Elia Viviani spiega le ragioni che lo hanno spinto a lasciare il Giro d’Italia al termine della tappa di Novi Ligure, da lui chiusa con un quarto posto in volata. Il campione d’Italia spiega le sue motivazioni su Facebook, in un post che riportiamo integralmente.

“Abbandonare il Giro d’Italia è doloroso, ma la mia testa non c’era più. Purtroppo ho mancato l’obiettivo di vincere almeno una tappa. Ogni giorno che ho avuto un’opportunità ci abbiamo provato con tutte le nostre forze e questa convinzione e determinazione ci dà la possibilità di andare avanti senza rimpianti.

Ciò che porto con me da questo #Giro sono le tantissime persone che tutti i giorni hanno gridato il mio nome. La bellezza dell’Italia e i tanti bambini che ho visto ad ogni tappa.

Buona fortuna ai miei compagni di squadra per la parte finale del Giro. Fatevi valere!

Elia”

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
ISTRIA Granfondo banner blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *