Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKESFONDO ASSOS
venerdì , 20 aprile 2018
BANNER TOP ICS
TOP Shimano
Ciclo Promo Componentes TOP
Inbici Top Challenge
Assos Top
Home > Magazine

Magazine

Condividi

Aspettando i grandi eventi, una primavera listata a lutto

 

Con l’anima listata a lutto per le tragiche morti della granfondista Ilaria Rinaldi e del giovane professionista belga Michael Goolaerts (in entrambi i casi tante, troppe domande senza risposta), entriamo nel cuore della stagione ciclistica, quella che – a tutti i livelli – propone gli appuntamenti da sempre cerchiati in rosso sul calendario.

Dopo una splendida edizione della “Green” Fondo Paolo Bettini, il mondo amatoriale scalda i motori in vista di una rinnovatissima “Via del Sale”, storica manifestazione cervese che, dopo 22 anni, è stata posticipata alla prima settimana di maggio, ovvero quindici giorni prima della Nove Colli, la regina delle Gran Fondo che, fra un biennio, brinderà alla sua 50esima edizione.

Eventi clou anche per i professionisti che – dopo l’ennesima impresa di Sagan alla Roubaix – a fine maggio saranno al via del Giro d’Italia numero 101, grande festa popolare italiana che, quest’anno, ci regalerà la storica partenza da Gerusalemme.

Il numero di aprile di InBici Magazine è, come sempre, un ricco contenitore di notizie e riflessioni che spigola tra il mondo dei professionisti (da non perdere i reportage su Fiandre e Roubaix) e quello degli amatori, con interviste ai protagonisti, i focus sulla bike-economy ed i consigli di psicologi e nutrizionisti per migliorare le vostre performance.

Un’edizione, come sempre, ricca di spunti e anteprime che abbiamo confezionato con l’entusiasmo di sempre e una ferita nel cuore: buon viaggio Ilaria, quell’angelo biondo mancherà anche a noi.

Maurizio Rocchi