SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
5a-gran-fondo-del-capitanoa-bagno-di-romagna-si-pedala-per-la-ricerca-jpg
5ª GRAN FONDO DEL CAPITANOA BAGNO DI ROMAGNA SI PEDALA PER LA RICERCA

5ª GRAN FONDO DEL CAPITANO:A BAGNO DI ROMAGNA SI PEDALA PER LA RICERCA



Domenica prossima si corre la 5ª Gran Fondo del Capitano. Ai nastri di partenza anche Matteo Marzotto,

       fondatore della Fondazione per la Fibrosi Cistica Onlus

a cui verrà devoluto un euro per ogni iscritto

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

 

Ci sarà anche Matteo Marzotto ai nastri di partenza della 5ª edizione della Gran Fondo del Capitano, in programma il prossimo 8 giugno a Bagno di Romagna. La presenza dell’imprenditore della moda non è affatto casuale. La gran fondo dell’Alto Savio è infatti valevole come penultima tappa del Romagna Challenge, il circuito che ha siglato una partnership con la Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica Onlus di cui lo stesso Marzotto è fondatore e presidente. Un’iniziativa nel segno della solidarietà che prevede, per ogni pettorale iscritto alle otto gare del “Romagna Challenge”, un euro di beneficenza alla FFC Onlus che finanzia da oltre sedici anni la ricerca per trovare una cura risolutiva alla malattia genetica grave più diffusa del pianeta: “Quella stessa malattia – ha ricordato Marzotto durante la presentazione dell’iniziativa – che qualche anno fa si è portato via mi sorella. Un evento che mi ha segnato e che mi ha indotto a fare qualcosa di concreto”.

 

 

Da quel momento – era il 1997 – dalla volontà di Vittoriano Faganelli, Gianni Mastella e Matteo Marzotto – è nata la Fondazione FFC Onlus, la cui missione è quella di selezionare e finanziare progetti avanzati di ricerca clinica e di base per migliorare la qualità di vita dei pazienti, accrescerne la durata e, soprattutto, trovare la cura definitiva della malattia. Una mission nobile che, da quest’anno, ha un nuovo partner, anzi otto. E tra questi non poteva mancare la manifestazione organizzata da Massimo Bardi che, oltre al binomio fra sport e territorio, ha aggiunto a questo evento anche una declinazione benefica.

Quella di Bagno di Romagna è una delle gare più attese ed impegnative per i cicloamatori, che si sfideranno su un tracciato di rara bellezza che – attraversando le località di Santa Sofia e Badia Prataglia – si snoda lungo crinali ricchi di storia e cultura, teatro di eremi, mulattiere e di reperti fossili antichissimi.

Due, come sempre, le proposte: un percorso lungo di 133 chilometri (3.421 metri di dislivello) e uno più corto (1938 di dislivello).

 

La Gran Fondo dell’Alto Savio sarà valida come tappa ufficiale del Campionato Italiano Acsi e a quello Interforze, il circuito ciclistico riservato alle forze armate e alle forze di polizia, inoltre è una delle prove legata al circuito degli Italici e Romagna Challenge una sfida per uomini e donne appassionati di bicicletta.  

 

nella foto Matteo Marzotto alla conferenza stampa del Romagna Challenge

 

1
unnamed17  capitano
   

INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *