SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > A COSMOBIKE SHOW VA IN SCENA IL FESTIVAL DELLA BICICLETTA

A COSMOBIKE SHOW VA IN SCENA IL FESTIVAL DELLA BICICLETTA

La collaborazione con La Gazzetta dello Sport permette ai bike-lover di vivere un fine settimana insieme ai campioni più amati. Al via oggi la “due giorni” a pedali con 180 marchi e un intero padiglione per i bike test: dalla mountain bike all’e-bike fino agli ultimi modelli da corsa.

Più che l’inaugurazione di CosmoBike Show, sembrava la premiazione di una tappa del Giro d’Italia che quest’anno lega come un “filo rosa” l’Arena di Verona, dove terminerà la competizione, con la Fiera di Verona che darà il via all’ultima crono.

A Veronafiere, infatti, questa mattina davanti a un numeroso pubblico di appassionati, Giovanni Battaglin, Francesco Moser e Ivan Basso, i vincitori della maglia Rosa che hanno avuto come cornice trionfale l’Anfiteatro romano (rispettivamente nel 1981, 1984 e 2010), al termine del talk di presentazione delle tappe venete del Giro 2019 condotto dal vicedirettore della Gazzetta dello Sport, Pier Bergonzi, hanno tagliato il nastro del Festival della bici con il sindaco di Verona, Federico Sboarina, il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese, l’assessore ai Lavori pubblici, infrastrutture e trasporti della Regione del Veneto, Elisa De Berti e con il sottosegretario al Ministero della salute, Luca Coletto.

Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

La passione si è sentita subito tra i padiglioni del grande show, in programma da oggi a domenica 18 (dalle ore 9.30 alle 20), grazie a una formula più interattiva e innovativa con più di 180 marchi e un intero padiglione dedicato ai bike test, dove i visitatori possono testare gli ultimi trend in un percorso ad ostacoli e, nell’area Riders of the Future Bike Park, i “piccoli” ciclisti possono fare il battesimo (in sicurezza) sulle due ruote.

Inoltre, la collaborazione con La Gazzetta dello Sport nell’area talk permette ai bike-lover di vivere un fine settimana insieme ai campioni che li hanno fatti sognare e alle aziende che hanno scritto la storia di questo meraviglioso sport.  Fra esse, Scott e Pinarello sono alcune tra le aziende top presenti per dialogare con gli appassionati e i campioni di oggi e di ieri, così come il Maglificio Valcismon narra le avventure di una casacca simbolo per i corridori, insieme agli iridati Baldini, Adorni, Basso, Gimondi, Moser, Saronni, Argentin, Bugno e Cipollini.

Ma CosmoBike guarda alla bici in tutte le sue declinazioni, ragione per la quale lo storico marchio Bianchi e la campionessa di mtb, Chiara Teocchi, danno vita ad un incontro per parlare del futuro e delle nuove prospettive di questo settore legato anche all’e-bike, che rappresenta un altro importante segmento proposto dal Festival della biciletta. Tra gli appuntamenti di domenica (vedi programma in calce), oltre a quello di Bianchi, anche quelli dedicati al cicloturismo, che ha nell’Italian Green Road Award una iniziativa di forte promozione promossa da Viagginbici.com, al fondamentale tema della sicurezza, dei social media per il business della biciletta, rivolto a rivenditori e negozianti.

CosmoBike si propone infatti come un evento che collega professionisti, appassionati e campioni in uno show unico nel suo genere e con un programma di incontri e iniziative per raccontare storie di bici, storie di campioni e storie di passioni.

DICHIARAZIONI

Federico Sboarina, sindaco di Verona: «Questa edizione del CosmoBike ‘tira la volata’ alla tappa finale del Giro d’Italia, che sarà il 2 giugno e si concluderà in Arena. È un appuntamento molto importante per Verona perché esistono poche vetrine di questo livello in grado di presentare un evento sportivo amatissimo e popolare come è il Giro e per mostrare il meglio di un’intera città. Non poteva esserci cornice più azzeccata di Cosmobike, una fiera giovane e con una formula particolarmente efficace che, non a caso, si tiene in una regione come la nostra che vanta uno storico legame con la bicicletta e che rappresenta uno dei più importanti distretti produttivi d’Italia».

Maurizio Danese, presidente di Veronafiere: «CosmoBike Show presenta un format completamente rinnovato, dedicato agli appassionati e posizionato sulla data di inizio della stagione ciclistica, che apre un semestre importante anche per Verona che si conferma, anche col Giro d’Italia, capitale italiana della bici».

Elisa De Berti, assessore ai Trasporti della Regione del Veneto: «È la tredicesima volta consecutiva che il Giro d’Italia passa dal Veneto, terra di grande passione ciclistica, dove insistono cinque delle dieci ciclovie di interesse nazionale e operano molte aziende artigiane per diversi comparti della bici, degli accessori e della componentistica».

Pier Bergonzi, vicedirettore de La Gazzetta dello Sport: «Dove c’è ciclismo, c’è la Gazzetta dello Sport e la collaborazione con Veronafiere ci fa molto piacere perché credo che il futuro di questi eventi espositivi siano i contenuti per un format che permette di vedere le novità tecnologiche ed ascoltare i campioni entrando di più nel merito di tanti aspetti che hanno come matrice comune la passione per la bici».

ABSTRACT PROGRAMMA DOMENICA 17 FEBBRAIO (quello completo su www.cosmobikeshow.com)

10.30 PAD. 4 GAZZETTA TALK Convegno sulla sicurezza del ciclismo
Conduce Luca Gialanella, giornalista de La gazzetta dello Sport
Intervengono Claudio Valente (vicepresidente Veronafiere), Renato Di Rocco (presidente FCI), Roberto Sgalla (direttore della direzione centrale delle specialità della Polizia di Stato e “Ambasciatore della sicurezza nel ciclismo”), Cristian Salvato (presidente corridori italiani), Gianni Bugno (presidente associazione internazionale corridori), Marco Scarponi

10.00-12.00 PAD. 5 – AREA EVENTI Cicloturismo: “In bici sulle note di AIDA” a seguire presentazione del libro Manuale delle piste ciclabili e della ciclabilità di Sergio Deromedis a cura di FIAB

14.00 PAD. 4 GAZZETTA TALK La maglia azzurra, storia e personaggi di una casacca simbolo con Sportful Castelli
Conduce Pier Bergonzi, vicedirettore de La Gazzetta dello Sport
Intervengono Alessio Cremonese (titolare Maglificio Valcismon) Davide Cassani (CT Nazionale) con la presenza di Ercole Baldini, Vittorio Adorni, Marino Basso, Felice Gimondi, Francesco Moser, Giuseppe Saronni, Moreno Argentin, Gianni Bugno e Mario Cipollini

15.00 PAD. 5 – AREA EVENTI TALK COSMOBIKE SHOW
“Dalla moto all’e-bike, qual è il futuro delle 2 ruote?”
Intervervengono Livio Suppo (AD di Thok e-bikes ed ex manager del Team Honda Moto GP) e Mariano Roman (AD di Fantic)

16.30 PAD. 4 GAZZETTA TALK Il futuro elettrico della Mountain Bike con Bianchi
Conduce Luca Gialanella, giornalista de La Gazzetta dello Sport
Intervengono Fabrizio Scalzotto (CEO Bianchi), Chiara Teocchi

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

MARCELLO BERGAMO FESTEGGIA I 40 ANNI DELL’AZIENDA ALLA GRANFONDO DEL 12 MAGGIO

La gara intitolata al marchio di abbigliamento sarà un’occasione per festeggiare l’importante traguardo. 40 anni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *