SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > Tutti gli Articoli > ACSI CICLISMO Ė SOSTEGNO E PARTECIPAZIONE
acsi-ciclismo-e-sostegno-e-partecipazione-1-jpg

ACSI CICLISMO Ė SOSTEGNO E PARTECIPAZIONE



Alla “2xBene” di Longiano (FC) raccolta fondi di successo con 500 presenze.

Domenica 16 ottobre al via l’iniziativa “Pedalando coi Campioni”.

A Casazza (BG) tanti ex protagonisti del ciclismo assieme agli amatori.

DANILO DI LUCA BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

Il 30 ottobre ecco invece la “Valpolicella con i Campioni” per aiutare Annalisa.

 

 

ACSI Ciclismo è conosciuto per essere l’ente di promozione sportivo-ciclistica più attivo d’Italia, ma è opportuno tuttavia considerarlo anche uno degli ‘enti di promozione benefica’ che meglio si prodigano nel realizzare manifestazioni a scopo sociale e nella raccolta fondi in favore delle Onlus, iniziative sempre da svolgersi in sella ad una bicicletta, sia chiaro. A settembre in terra longianese si svolgeva la collaudata “2xBene”, storico appuntamento che fa oramai parte della tradizione di questo comune della provincia di Forlì-Cesena. Ebbene, nonostante la pioggia, erano in ben 400 alla mediofondo cicloturistica del mattino “TuttixBene” ed in 98 alla sfida a coppie “2xBene Lui&Lei”, numeri record per devolvere il ricavato della manifestazione alla casa-famiglia “Santa Paola” di Roncofreddo, alla comunità terapeutica Balignano di Longiano, alla Caritas Longiano e alla Fondazione “La Nuova Famiglia” di Longiano, grazie anche al supporto e sostegno di numerosi campioni come Alessandro Petacchi, al quale gli organizzatori hanno  assegnato il premio alla carriera.

 

Quest’appuntamento di settembre ha rappresentato un gustoso assaggio di ciò che saranno le prossime iniziative, a partire da questa domenica con “Pedalando coi Campioni” dell’UC Casazza. Come sempre ci saranno atleti che hanno fatto la storia del ciclismo, con le ‘vecchie glorie’ pronte ad inforcare la bicicletta questa volta per sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti della sicurezza stradale. Domenica 16 ottobre nei dintorni del lago di Endine (BG), le cui rive alternano fitti canneti a piccole spiagge molto frequentate nei fine settimana dai turisti, vi sarà una cronosquadre di beneficienza che costituirà l’undicesima edizione di “Pedalando coi Campioni”, una manifestazione capace di radunare annualmente nell’alta Val Cavallina più di 500 ciclisti fra ex professionisti e semplici appassionati della bicicletta. Gli organizzatori dell’Unione Ciclistica Casazza, in collaborazione con l’ideatore della manifestazione Ennio Vanotti, hanno deciso di unirsi ad importanti enti nazionali per diffondere una corretta cultura del ciclismo sulle strade d’Italia.

Come consuetudine i ‘grandi nomi’ si sprecheranno, saranno infatti presenti atleti del calibro di Gianni Motta, Baronchelli e Contini, passando per Zandegù, Visentini, Guerini e molti altri ancora, senza dimenticare l’ex coach dell’Atalanta Bortolo “Lino” Mutti ed il responsabile nazionale di ACSI Ciclismo Emiliano Borgna. La formula di gara sarà quella di successo utilizzata nelle passate edizioni, con ogni ex professionista affiancato da quattro amatori in una crono a squadre di 17 km intorno al Lago di Endine, lungo un tracciato ad anello altamente spettacolare dal punto di vista paesaggistico, anche alla scoperta di questo caratteristico ‘angolo’ della provincia di Bergamo. Partenza ed arrivo sono previsti agli impianti sportivi di Casazza in via Suardi, con gli ultimi 300 metri all’interno della pista d’atletica e due leggere modifiche rispetto al passato, volte ad allentare l’eccesso di agonismo rimarcando lo spirito benefico dell’iniziativa, ovvero il divieto di utilizzare biciclette da cronometro ed il tempo di ogni squadra sarà calcolato in base a quello ottenuto dall’ultimo componente del team. Il ricavato verrà devoluto all’Associazione Cycling for Armenia, progetto promosso dal dottor Antonino Cassisi (primario del reparto chirurgia maxillo-facciale dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo), il cui obiettivo è quello di costruire una sala operatoria nell’ospedale della capitale armena Yerevan. Nelle ultime sei edizioni grazie a “Pedalando coi campioni” sono stati devoluti circa 30 mila euro ad enti come la Croce Rossa Italiana, la Protezione Civile, l’Aned (Associazione Nazionale Emodializzati Dialisi e Trapianto), la Parrocchia di Casazza, l’Associazione per Bruno, la Briciola Onlus impegnata nella costruzione di un ospedale in Etiopia, e Terre d’Europa, Onlus bergamasca che si occupa di seguire nel doposcuola ragazzi dai 9 ai 19 anni con disturbi specifici dell’apprendimento.

 

Ma per ACSI ed i Campioni non è finita qui! Il 30 ottobre, questa volta nel Veronese, andrà in scena la seconda edizione di “Valpolicella con i Campioni”, una pedalata cicloturistica per aiutare Annalisa, una meravigliosa bambina con una malattia rara chiamata lissencefalia, le cui cure sono tante e dispendiose. Le iscrizioni per partecipare ed aiutare Annalisa sono stabili a quota 10 euro fino al 23 ottobre e successivamente saliranno di 5 euro, potendo trascorrere una mattinata in compagnia dei campioni del ciclismo italiano tra i bellissimi territori vitivinicoli della Valpolicella. Domenica 30 ottobre la pedalata prenderà il via dall’ex quartiere fieristico di Sant’Ambrogio, per poi snodarsi sulle strade di Pescantina, San Pietro in Cariano e Fumane, pedalando per 50 chilometri prima di tornare nel paese della Valpolicella. ACSI Ciclismo fa rima prima di tutto con solidarietà. Info: www.acsi.it/Ciclismo

acsi
     

Condividi
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

NIBALI: “MI SENTO MEGLIO, OGGI ERA GIUSTO PROVARCI”

Vincenzo Nibali è stato uno dei protagonisti della tappa con arrivo al Tourmalet. Lo Squalo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *