SFONDO ASSOS Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKE
Assos Top
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > ACSI CICLISMO SI FA… IN DUE
acsi-ciclismo-si-fa-in-due-1-jpg

ACSI CICLISMO SI FA… IN DUE

Condividi

Sconti per i tesserati al CosmoBike Show di Verona dal 15 al 18 settembre.

Venerdì alle ore 12 presentazione della Granfondo Via del Sale 2018.

A Longiano (FC) premio alla carriera al “grillo” Paolo Bettini.

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

“TuttixBene” e “Lui&Lei” alla benefica “2xBene”.

 

 

ACSI Ciclismo, messi da parte per un momento gli appuntamenti granfondistici del Calendario Nazionale granfondo-mediofondo, guarda al futuro e alla beneficenza, prima di tutto con gli stand del CosmoBike Show veronese che venerdì alle ore 12 proporrà l’antipasto allettante della conferenza stampa della Granfondo Via del Sale, una delle competizioni ACSI più amate, sentite e partecipate, pronta a rivelare qualche chicca in vista della prossima stagione agonistica. Dal 15 al 18 settembre visitare lo stand di ACSI Ciclismo al CosmoBike Show di Verona sarà d’obbligo, anche perché mostrando il proprio tesserino ACSI si potrà accedere alla cifra scontata di 10 euro e partecipare ad una eccezionale vetrina per il mondo delle due ruote a pedale che, come sempre, vedrà ACSI Ciclismo in prima linea.

Da Verona a Longiano (FC), in occasione della tradizionale “2xBene” che quest’anno premierà anche “il grillo” Paolo Bettini, campione olimpico su strada ai Giochi di Atene 2004 e campione del mondo di specialità nel 2006 e nel 2007. Un plauso per l’allestimento della manifestazione in questo caso va a Roberto Landi, fondatore e ideatore della “2xBene”, in collaborazione con la ASD Fausto Coppi di Cesenatico, un gruppo di circa 500 iscritti che oltre alla storica Granfondo Internazionale “Nove Colli” vanta numerose attività rivolte ai giovani che si apprestano ad affrontare quel magnifico mondo che è lo sport.

 

Il ritrovo della “TuttixBene” sarà di buon mattino alla volta della cicloturistica in favore delle Onlus, mentre nel pomeriggio si svolgerà la suggestiva “Lui&Lei”, con anche atleti diversamente abili a gareggiare assieme a tanti ex campioni. Tra di essi vi sarà anche Paolo Bettini, che il sabato sera precedente riceverà al Teatro Petrella di Longiano il “Premio alla Carriera Città di Longiano”. La lista di personaggi coinvolti da questo prestigioso riconoscimento “benefico” è infinita: a meritare una menzione particolare nel corso degli anni o a far parte della “2xBene” pedalando assieme ai “comuni mortali” sono stati personaggi del calibro di Moser, Simoni, Motta, Basso, Baronchelli, Garzelli, Chiappucci, De Vlaeminck, Mazzoleni, Canins, Casagrande, Troldi, Luperini, Zilioli, Boubnenkova, Massignan, Noè, Trappè, Baldini, Pambianco, Vandi, Zaccheroni, Vicini, Pucinskaite, Commesso, Bartoli, Pepoli, Conti, Mealli, Poggiali, Gualazzini, Lapomarda, Van Springel, Laghi, Tamagnini, Harings, Savini, Santoni, Martini, Bartoletti e Savoldelli. Una lunga lista alla quale ora si potrà aggiungere anche il “grillo” Bettini. La sfida è caratterizzata da un percorso misto che vedrà ogni coppia di ciclisti intraprendere un breve tratto in salita subito dopo aver lasciato la pedana dello start, poi discesa, pianura e risalita finale fino al colle di Longiano, con un’auto d’epoca a precedere ogni coppia ed il tempo calcolato in base all’arrivo del secondo componente a giungere al traguardo. Ad arricchire il parterre ci saranno anche i professionisti delle squadre ciclistiche ‘Androni’ e ‘Michela Fanini’, in memoria della forte ciclista su strada italiana scomparsa troppo presto.

Info: ciclismo.acsi.it

 

 

acsi
     

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

WEEK END CON IL BOTTO PER LA KTM ALCHEMIST SELLE SMP DAMA

CondividiAltro fine settimana intenso per gli uomini del KTM ALCHEMIST SELLE SMP DAMA, con il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *