SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 3 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Home > riviste-inbici-archivio > STRADA > ANCORA JUMBO – VISMA AL GIRO DEL DELFINATO, SUL COL DE PORTE VINCE ROGLIC
Criterium du Dauphine 2020 - 72nd Edition - 2nd stage Vienne - Col de Porte 135 km - 13/08/2020 - Primoz Roglic (SLO - Team Jumbo - Visma) - photo Vincent Kalut/PN/BettiniPhoto©2020

ANCORA JUMBO – VISMA AL GIRO DEL DELFINATO, SUL COL DE PORTE VINCE ROGLIC


Doppietta Jumbo – Visma al Giro del Delfinato 2020.

Dopo il successo di Wout van Aert nella prima tappa, oggi è Primoz Roglic ad alzare le braccia al cielo sull’arrivo di Col de Porte, attaccando con una progressione impressionante a 650 metri dalla cima.

Shimano Banner archivio Blog
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Alle spalle dello sloveno è Thibaut Pinot  (Groupama-FDJ) a regolare gli inseguitori a 8″, seguito a pari tempo da Emanuel Buchmann (Bora-Hansgrohe) e Guillaume Martin (Cofidis).

È l’ultima asperità a decidere la corsa, tutti aspettano un attacco di Egan Bernal o di Chris Froome, ma chi ancora una volta dimostra di avere una marcia in più è Primoz Roglic, che piazza il colpo giusto al momento giusto.

Ancora un successo, dunque, per lo sloveno, che ora diventa anche il nuovo leader della classifica generale al posto del compagno di squadra Wout Van Aert.

Criterium du Dauphine 2020 – 72nd Edition – 2nd stage Vienne – Col de Porte 135 km – 13/08/2020 – photo Vincent Kalut/PN/BettiniPhoto©2020

Classifica Generale

Shimano Banner archivio Blog
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *