MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
bardiani-csf-52-jpg

BARDIANI CSF



Ottimo 4° posto di Enrico Battaglin nella Volta Limburg Classic, classica olandese in linea di 198km.

 

L’atleta veneto, vincitore in carriera di due tappe al Giro d’Italia, ha sprintato per il podio alle spalle del vincitore Stefan Kung (BMC), che con una superlativa azione solitaria a 15km dall’arrivo, ha saputo resistere al ritorno del gruppo, selezionato notevolmente nella seconda parte di gara, arrivando tutto solo sul traguardo di ciottolato di Eijsden.

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog

 

Sfortuna invece per Colbrelli che ha forato in un momento decisivo a circa 20km dalla conclusione e che non ha potuto così entrare nell’azione di Battaglin.

 

Classifica Volta Limburg Classic, 198km

1. Stefan Kung (BMC) 5:02:30

2. Maciej Paterski (CCC) 0:27

3. Dylan Teuns (BMC) st.

4. Enrico Battaglin (BAR) st.

5. Rasmus Guldhammer (CLT) st.

6. Kragh Andersen (TBW) st.

7. Amael Moinard (BMC) st.

8. Wilco Kerdeman (TLJ) st.

9. Damiano Cunego (NIP) st.

10. Francesco Gavazzi (STH) st.

27. Sonny Colbrelli (BAR) 1:54

 

DICHIARAZIONI

 

Enrico Battaglin:”E’ stata una corsa senza un attimo di respiro, siamo andati forte tutto il giorno e i continui saliscendi hanno inciso alla fine. Con Sonny (Colbrelli) abbiamo fatto corsa parallela fino a circa 12km dall’arrivo, quando ho seguito in prima persona un attacco di Cunego e Paterski che si è rivelato decisivo. Sapevamo che davanti c’era Kung da riprendere, ma tra gli inseguitori è mancata un po’ di collaborazione anche per la presenza di due suoi compagni di squadra. Kung ha fatto comunque un grande numero meritandosi la vittoria. Lo sprint per il podio invece l’ho preso in terza posizione perché la strada tendeva a salire. Ho rimontato, ai -50 metri ero in lotta per la seconda piazza ma purtroppo mi sono mancati gli ultimissimi metri e ho perso il podio per pochissimo. Comunque sono abbastanza soddisfatto di com’è andata, ci tenevo a dare una risposta e farmi vedere dopo un inizio di stagione non proprio all’altezza delle mia aspettative”.

 

Mirko Rossato:”Enrico ha fatto una buona corsa dimostrando una condizione finalmente in linea con le sue qualità. Anche come squadra siamo andati bene. Abbiamo inserito Barbin nella fuga iniziale che ci ha permesso di rimanere tranquilli alle spalle. Poi quando il gruppo è tornato sotto Battaglin e Colbrelli alternandosi hanno seguito i vari attacchi, specie degli uomini CCC – Sprandi. Purtroppo Sonny ha avuto una foratura in un momento in cui il gruppo andava a tutta e ha fatto un numero incredibile per rientrare, ma oramai l’azione di Battaglin era andata. Peccato perché magari con due uomini davanti forse qualcosa poteva cambiare”.

 

VIDEO

 

 

VOLTA LIMBURG: BATTAGLIN SPRINTS TO 4TH

 

 

Great 4th place by Enrico Battaglin in Volta Limburg Classic, traditional one-day dutch race of 198km.

 

Italian puncheur, winner of two Giro d’Italia’s stages in his career, sprinted to the podium behind Stefan Kung (BMC), that achieved the success with a superb solo-attack with 15km to go.

 

Bad luck for Sonny Colbrelli, always in the first position, had a puncture with 20km to go and he wasn’t able to follow the decisive attack where was Battaglin.

 

Results Volta Limburg Classic, 198km

1. Stefan Kung (BMC) 5:02:30

2. Maciej Paterski (CCC) 0:27

3. Dylan Teuns (BMC) st.

4. Enrico Battaglin (BAR) st.

5. Rasmus Guldhammer (CLT) st.

6. Kragh Andersen (TBW) st.

7. Amael Moinard (BMC) st.

8. Wilco Kerdeman (TLJ) st.

9. Damiano Cunego (NIP) st.

10. Francesco Gavazzi (STH) st.

27. Sonny Colbrelli (BAR) 1:54

 

REACTIONS

 

Enrico Battaglin:”It was a demanding race, a huge effort since the fist kilometers. With Sonny (Colbrelli) we rode close until 12km to go when I followed an attack of Cunego and Paterski that was the right one. We knew Kung was in front alone but behind we missed a good cooperation also due to the presence of two Kung’s teammates. In the sprint for the podium, I launched my push from the 3rd position because the road was slightly uphill. At -50 meters I was second but I didn’t have enough power to keep the podium and I crossed the line 4th. However I can be satisfied how it went today, my first part of season didn’t go as expected and now I want to redeem”.

 

Mirko Rossato:”Enrico made a positive race, also all the team went well. We sent Barbin in the early breakaway that avoid to his teammates to work behind. Then in the finale Battaglin and Colbrelli had a good attitude following always the attacks, especially from CCC – Sprandi riders. Unfotunately Sonny had a flat tire in a moment when the peloton was going full gas and he had to produce a huge effort to come back but it was too late, in fact Battaglin’s attempt was already pulled away”.

 

1
     

Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *