MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
BANNER CICLOPROMO MAXXIS HR BANNER TOP

BIKE AND LIFE, UNA VERA POLIZZA CONTRO IL FURTO BICI


Che quelli che viviamo siano tempi di “bike boom” per fortuna è sotto gli occhi di tutti.

Purtroppo, però, tra i risvolti che sta producendo l’impennata nella vendita di biciclette c’è ne è anche uno negativo. Anzi due: aumentano i praticanti di tutti i tipi e di tutte le età e di conseguenza aumentane gli infortuni; aumentano quantitativamente e qualitativamente le caratteristiche del parco bici circolante, e di conseguenza aumentano i furti, che siano essi ai privati oppure ai negozianti.

CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
SCOTT BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
KTM AERO BANNER NEWS 5
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG

Anche sulla base di questi dati di fatto è nata Bike&Life, polizza assicurativa che di certo non è la prima di questo genere, ma che ha caratteristiche e condizioni che la distinguono da altri prodotti assicurativi similari: Bike&Life è una polizza radicata sotto l’egida del gigante delle assicurazioni Groupama (quello che per capirci ha 130 anni di storia e 12 milioni di utenti nel mondo) e prevede condizioni pensate appositamente per il mondo bike, in particolare quello di chi per le due ruote spende cifre importanti e che per questo necessita di un prodotto che vada bene oltre la semplice e “classica” responsabilità civile verso terzi: «Di polizze per le biciclette oggi ce ne sono tante, è ovvio – ci spiega il Dottor Giulio Maschi, che all’interno di Bike&Life si occupa in particolare della consulenza legale -, ma il problema è che la maggior parte di queste offre coperture molto blande contro il furto, e per di più con l’applicazione di una franchigia. La nostra proposta in questo senso è invece quella di offrire poche tutele, ma strutturate come si deve».

Quel che fa la differenza

Il furto, sì: la copertura contro il furto è effettivamente quel che fa la differenza di Bike&Life. Già, perché l’abbaglio di tante polizze assicurative è quello di prodotti per i quali paghi poco, ma che poi al momento della necessità rendono poco: «La nostra filosofia è diversa, è quella per cui bisogna pagare il giusto per avere una giusta copertura. Sicuramente la nostra offerta non è la più economica sul mercato, ma offre tutele che altri non hanno».

Tra queste, la più interessante è appunto quella strutturata per coprire dal furto oppure dalla rapina della propria bicicletta. Rapina della bici? Sì, certo: le biciclette oggi diventano sempre più tecnologiche ed evolute, in moltissimi casi diventano elettriche e di conseguenza aumenta il valore dei mezzi circolanti e assieme a questo purtroppo sale anche l’appetibilità da parte dei malintenzionati: «Se, ad esempio, sei in bici in mezzo a una campagna e dovesse malauguratamente capitarti di essere rapinato della bici, Bike &Life risarcisce per intero il valore del tuto mezzo se il furto dovesse avvenire durante il primo anno di vita della bici. Il furto avviene il secondo anno? In questo caso la polizza copre l’ottanta per cento del suo valore. E così via, con un indennizzo che indicativamente cala del venti per cento di anno in anno».

Il costo? Solo 13 euro al mese

La polizza “Furto Bici” di Bike&Life include anche la responsabilità civile verso terzi (con un massimale di 2 milioni di euro) ed ha un costo di 199 euro l’anno (appena 13 euro al mese) se si ipotizza un valore assicurato entro i 5.000 euro, che effettivamente corrisponde al valore medio piò comune delle moderne biciclette di fascia alta oppure di quelle elettriche. Il premio diventa di 299 e 349 euro all’anno se invece il valore assicurato passa rispettivamente a 10.000 o 15.000 euro. Cifre del genere sono oggi abbastanza frequenti se si guarda negli showroom di tanti negozi bici attuali.

Un opzione in più per i negozianti

E in effetti i negozianti sono i primi ad essere allettati da una polizza di questo genere: «Molti punti vendita si stanno orientando verso Bike&Life. Molti di loro considerano la nostra formula come una validissima alternativa all’immancabile sconto che di solito chiede il cliente». In pratica, il ragionamento che diventa vantaggioso per entrambi le parti diventa “non ti faccio lo sconto, ma al posto di questo ti offro una copertura assicurativa seria sulla bici che stai acquistando”.

Tutto on-line

La sede operativa di Bike&Life è in provincia di Modena, presso Mirandola; ma questo ovviamente non significa che per attivare la polizza ci si debba recarsi in loco o in genere in una delle agenzia Groupama sparse per l’Italia. «La nostra assicurazione è gestita completamente on line, on-line si può selezionare e scegliere la polizza che si preferisce, personalizzare le condizioni e stabilirne la durata. Si possono stipulare polizze da uno oppure da due o quattro anni, ottenendo in questo caso prezzi ancora più vantaggiosi». Sempre on line si possono formulare i preventivi, ad esempio includendo o meno la copertura verso infortuni oppure l’eventuale assistenza legale. Con Bike&Life, insomma, la polizza bici diventa estremamente semplice e soprattutto estremamente seria, in primo luogo per via delle condizioni legate al furto. E se in futuro dovesse succedervi qualcosa, non dite che non vi avevamo avvisato…

Informazioni: www.bikeandlife.com

a cura di Maurizio Coccia ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *