SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > CHRIS FROOME
chris-froome-4-jpg

CHRIS FROOME



Per l’inglese due tappe e la classifica finale. Obiettivo Tour de France come nel 2013.

 

Maser (Treviso), 15 giugno 2015 – Bella vittoria di Chris Froome al Criterium du Dauphinè. Il corridore britannico del Team Sky si è imposto nella classifica finale della breve corsa a tappe francese vincendo le ultime due frazioni, le tappe più impegnative in salita, con arrivo a Montblanc e Valfrejus. Piazze d’onore per l’americano Tejay Van Garderen (Bmc), secondo, e il portoghese Alberto Rui Costa (Lampre Merida).

Banner dentro Notizia Assos
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

 

E’ una vittoria importante per Chris Froome e Sidi Sport considerando che il Dauphinè rappresenta per tradizione un aperitivo di lusso di quello che sarà poi il grande spettacolo del Tour de France, in programma dal 4 al 26 luglio. Due anni fa Froome conquistò il Dauphinè e 40 giorni dopo il Tour…

Come sempre con Chris Froome ci sono le calzature Sidi Wire, il top di gamma della collezione Sidi per il ciclismo su strada. La maglia gialla Criterium du Dauphinè è un bel risultato ma è la maglia gialla del Tour quella che Froome vuole indossare e possibilmente portare fino alla fine sul podio di Parigi, per ripetere la grande vittoria del 2013.

 

Il Criterium du Dauphinè ha regalato grandi soddisfazioni ai colori Sidi. Oltre al trionfo di Froome sono arrivate infatti anche tre bellissime vittorie di tappa in volata con il francese Nacer Bouhanni (Cofidis). Ora Sidi aspetta di vedere i suoi campioni protagonisti anche sulle strade della Grande Boucle. Gli avversari sono avvisati!

 

 

 

 

CHRIS FROOME: TOUR TRIAL AT THE CRITERIUM DU DAUPHINE’

Two stages and the final classification for the British man. Aiming for the Tour de France.

 

Maser (Treviso), 15 June, 2015 – Chris Froome enjoyed a fine victory at the Criterium du Dauphinè. The British rider from Team Sky made his mark in the final classification for this short French stage race. He won the last two fractions, the most difficult stages with arrivals on Montblanc and Valfrejus. Places of honor went to American Tejay Van Garderen (Bmc), second, and the Portuguese Alberto Rui Costa (Lampre Merida), who was third.

 

It’s an important victory for Chris Froome and Sidi Sport, considering that the Dauphinè has always served as a five-star teaser for the spectacle to follow that is the Tour de France. This year the legendary race is scheduled from July 4th to the 26th.

As always, Chris Froome was wearing his Sidi Wire shoes, the top of the line model in Sidi’s road racing collection. The yellow jersey in the Criterium du Dauphinè is a worthy achievement, but it’s the yellow jersey for the Tour that Froome wants to wear, perhaps even all the way to the end to the final podium in Paris, thus repeating his great 2013 victory.

 

The Criterium du Dauphinè brought tremendous satisfaction to the Sidi colors. In addition to Froome’s triumph, in fact, we scored three fantastic stage victories in the bunch sprint with Frenchman Nacer Bouhanni (Cofidis). Now Sidi is looking forward to seeing their champions figure as major players on the roads of the Grande Boucle. The competition has been warned!

 

 

Image credits  Bettiniphoto  

 

 

full
I008844-4 bettiniphoto 0212443 1 full
   

Condividi
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO

Ti potrebbero Interessare

FOCUS SUL PRODOTTO. ASSOS EQUIPE RS BIB SHORTS S9

Dove potevamo arrivare dopo gli S7? l’impulso a migliorarci ci ha portato ancora più lontano, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *