MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
FINISH LINE CICLO PROMO BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
Emanuel Buchmann (GER - Bora - Hansgrohe) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

EMANUEL BUCHMANN: “IL MIO OBIETTIVO PRINCIPALE È SEMPRE IL PODIO IN UN GRANDE GIRO”


Un 2022 all’insegna del riscatto. Il tedesco Emanuel Buchmann si sta preparando per una nuova stagione agonistica e guarda con interesse al prossimo Giro d’Italia, che si preannuncia ricco di insidie.

Deluso dal riscontro dell’ultima Corsa Rosa (coinvolto nella maxi-caduta della 15ma tappa), il teutonico vuol rifarsi e avere traguardi ambiziosi da raggiungere. Il programma in vista della prossima annata non è stato ancora ufficializzato, ma Buchmann sembra intenzionato a cimentarsi nel Giro piuttosto che nel Tour de France anche perché quest’ultimo meno adatto alle sue caratteristiche.

 

KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
Shimano Banner archivio Blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Un 2021 poco fortunato in cui anche il Covid ci ha messo lo zampino a conclusione. Il quarto posto nella Grande Boucle del 2019 è il risultato che ha dimostrato il valore del corridore della Bora – hansgrohe e ora il desiderio è quello di accrescere ulteriormente il proprio livello: “I miei obiettivi non sono cambiati. Il podio di un grande giro è sempre il principale. Se si guardano le prestazioni che ho avuto al Giro fino alla caduta e la tendenza in crescita, ero sulla strada giusta. Questo mi dà buone sensazioni e mi fa capire che sto facendo le cose nel modo giusto”, le sue parole a radsport-news.

Giro d’Italia 2021 – 104th Edition – 14th stage Cittadella – Monte Zoncolan 205 km – 22/05/2021 – Emanuel Buchmann (GER – Bora – Hansgrohe) – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2021

Corsa Rosa che, come detto, pare strizzare l’occhio al tedesco: “Al Giro ci sono pochi chilometri a cronometro e, come sempre, molte tappe difficili alla fine. E questo sicuramente è meglio per me. Anche la strada del Tour è difficile e con molte salite, tuttavia la prima settimana è molto insidiosa, con molto vento e la tappa di Roubaix. Questo non mi convince, con il rischio che qualcosa vada male nella prima parte del Tour”.

a cura del nostro partner OA Sport – www.oasport.it Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
KTM AERO BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *