SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
cipollini-assali-stefen-jpg

CIPOLLINI ASSALI STEFEN



Dopo una stagione di grande crescita a Cadidavid è già tempo di guardare avanti.

La stagione su strada si è appena conclusa ed è tempo di bilanci per la Cipollini Assali Stefen che è già pronta a guardare e programmare la prossima annata agonistica.

Un titolo italiano nell’omnium su pista, la partecipazione in azzurro ai Campionati Europei e Mondiali sia su strada sia su pista, sette successi su strada e ben 23 podi rappresentano un ottimo bottino per la formazione di Cadidavid (Vr).

Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

“Aldilà dei risultati, siamo soddisfatti della crescita graduale di tutta la squadra: Giulio Masotto è stato un punto di riferimento per tutto l’anno dimostrando di avere le qualità e la maturità necessarie per approdare alla categoria successiva. Nel 2017 ha accumulato importanti esperienze in nazionale riuscendo sempre ad essere protagonista e determinante tanto su strada quanto su pista” ha analizzato il team manager Marcello Girelli. “Sulla scia di Giulio sono cresciuti anche Michael Minali, Sebastiano Mantovani e tutti gli altri ragazzi: Michael nel finale d’annata ha acquisito quella sicurezza che gli ha permesso finalmente di raccogliere risultati con continuità mentre Sebastiano ha dimostrato vincendo a Fabbrica di Peccioli tutto il proprio valore”.

Al termine del 2017, in casa Cipollini Assali Stefen, c’è da registrare anche la positiva maturazione di Samuele Carpene, Enrico Spadini e Davide Martini che rappresentano le colonne su cui sarà allestito il gruppo del prossimo anno.

 

 

“Con Carpene, Martini e Spadini abbiamo affrontato un percorso di graduale ambientamento in una categoria nuova ed esigente come quella degli juniores. Sono certo che ora hanno tutte le carte in regola per firmare un bellissimo 2018. Un discorso a parte riguarda Leandro Masotto che è incappato in un anno molto sfortunato” ha aggiunto il ds Nicola Minali. “Le qualità non gli mancano e per questo lo terremo con noi anche nel 2018, quando sarà al terzo anno nella categoria juniores”.

Confermate, dunque, le presenze di Carpene, Spadini, Martini e Masotto gli uomini del presidente Alberto Murari sono andati a pescare nella categoria allievi per individuare le pedine più adatte a completare una rosa che, anche nella prossima stagione, si annuncia di altissimo livello.

“Come ogni anno abbiamo scelto di privilegiare i ragazzi che sono cresciuti tra le fila del vivaio veronese: per questo dalla Us Azzanese arriverà il terzetto composto da Pietro Generali, Andrea Adami e Riccardo Pollini a cui si aggiungeranno Alexandro Cucereanu del Gs Luc Bovolone e Giacomo Venturella della Cage Capes” ha illustrato il presidente Alberto Murari. “In tutto saranno nove, dunque, gli atleti della Cipollini Assali Stefen 2018 che potranno contare sullo staff guidato da un tecnico di grandissima esperienza come Nicola Minali. L’obiettivo sarà quello di essere protagonisti su tutti i terreni con un occhio di riguardo alle gare più impegnative e prestigiose della stagione”.

Questo l’organico della Cipollini Assali Stefen 2018:
Nuovi: Pietro Generali, Andrea Adami, Riccardo Pollini (Us Azzanese), Alexandro Cucereanu (Luc Bovolone) e Giacomo Venturella (Cage Capes)
Confermati: Samuele Carpene, Enrico Spadini, Davide Martini, Leandro Masotto (3°).

2
DOC 1509029492
   

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *