SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO COSMOBIKE
Sfondo Assos
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > CIRCUITO COPPA PIEMONTE
circuito-coppa-piemonte-11-jpg

CIRCUITO COPPA PIEMONTE


Andrea Gallo: «Io e Sanetti abbiamo voluto collaborare»

 

 

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Andrea Gallo, 1° Classificato Granfondo: «Ci tenevo proprio a vincere perché in questa gara nessuno ci era riuscito per tre volte di fila. È la mia gara di casa e Bruno Sanetti un amico. Ci siamo parlati prima del via e l’idea era quella di collaborare e darci una mano. A Novi Ligure avevo lasciato la vittoria in volata a lui, a Bra me la sono ripresa grazie alla sua generosità. Dalla prossima gara ci ritroveremo a lottare per la vittoria ma oggi è stato bello così».

 

Bruno Sanetti, 2° Classificato Granfondo: «Andrea ha dimostrato di avere una gran gamba, si è meritato la vittoria. Lo scorso anno avevo vinto la mediofondo ma quest’anno il mio obiettivo sono le gare lunghe e la classifica finale di categorie. È un ottimo periodo di forma per me; arrivo dalla vittoria nel Giro di Sardegna e adesso punto alla Nove Colli. Sono un Vigile del Fuoco (ha vinto 13 mondiali dei Vigili ndr) e questa notte abbiamo soccorso dei ragazzi coinvolti in un incidente stradale. Erano solo feriti, per fortuna.  E questa è stata la vera vittoria».

Gianmario Rovaletti, 3° Classificato Granfondo: «La foratura mi ha messo fuori gioco. Ho speso molte energie per rientrare su Roberto Napolitano. Peccato, sarebbe stato bello giocarsi la vittoria con Gallo e Sanetti».

Michel Chocol, 1° Classificato Mediofondo: «È stata la mia seconda gara stagionale. Ho avuto i crampi negli ultimi chilometri, ero davvero al limite. Mi sono messo a ruota di Padoan che di fatto ci ha tirato la volata ed è andata bene. Anche Seletto era stanco».

 

Alain Seletto, 2° Classificato Mediofondo: «Sono alla decima uscita in bici e mi sono accorto di stare molto bene. Sarei dovuto essere al via della Patrouille des Glaciers di sci alpinismo e mi ero allenato tanto con le pelli di foca. Fare secondo oggi in una gara così bella e affascinante e con i pochi chilometri che ho nelle gambe è un sogno».

Jacopo Padoan, 3° Classificato Mediofondo: «Alla fine ero distrutto, avevo dato tutto prima. Ho provato a fare il vuoto sulla salita di La Morra ma non ce l’ho fatta. In volata sapevo di essere battuto e allora l’ho tirata ai miei due compagni di fuga. È stato un piacere. Siamo qui per goderci il ciclismo».

Astrid Shartmuller, 1a Classificata Granfondo: «Sono molto contenta. È una gara alla quale Specialized tiene molto e vincere mi ha fatto proprio piacere. Sono partita forte ma non a tutta perché volevo tenermi un po’ di riserva per il finale. Non ce n’è stato bisogno».

 

Raffaella Palombo, 1a Classifica Mediofondo: «Che gran fatica. I crampi erano in agguato ma ho tenuto duro. Ci tenevo a vincere la prima dell’anno. A 40 anni diventa sempre più difficile anche perché il livello è sempre più alto. In volata mi sono fatta guidare dal mio gregario e ce l’ho fatta a destreggiarmi in mezzo a quel gruppone».

Erica Magnaldi, 2a Classificata Mediofondo: «Nelle prime tre salite riuscivo ad avvantaggiami ma poi in discesa Raffaella rientrava sempre. Ho provato a giocarmi tutto in volata. Non ce l’ho fatta ma va bene lo stesso. Non ho molti chilometri nelle gambe perché sino a fine marzo ho gareggiato nello sci di fondo (è stata anche un anno in squadra nazionale, ndr). Mi piacerebbe fare bene alla Fausto Coppi (fu 2a lo scorso anno).

Sandro Stevan, organizzatore: «Una Bra Bra Specialized da ricordare e non solo per il bel tempo. Abbiamo battuto il record di iscritti sfiorando quota 2000 (1983) e, soprattutto, raggiunto l’accordo di collaborazione con Specialized che è diventata title sponsor della gara. Abbiamo già in mente una serie di novità per l’edizione 2015. La gara vuole crescere ancora».

 

Informazioni: www.brabra.org

 

1
     

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

10 DOMANDE A…ALESSANDRO TONELLI: “SOGNANDO IL LOMBARDIA”

Nel 2018 ha ottenuto la sua prima vittoria da professionista. Oggi, alla sua quinta stagione, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *