MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
coppa-del-mondo-della-montagna-acsi-2-jpg
COPPA DEL MONDO DELLA MONTAGNA ACSI 2

COPPA DEL MONDO DELLA MONTAGNA ACSI



Domenica 26 luglio 19° Campionato del Mondo della Montagna per cicloamatori a Trento

Organizzazione impeccabile e premiazioni di prestigio

Questo week end ancora salite con il Campionato Italiano della Montagna nel Bergamasco

INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Il 2 agosto c’è anche la Gran Fondo dei Templari a San Quirino (PN)

 

 

L’estate vede gli scalatori protagonisti in tante delle gare organizzate sotto l’egida del settore ciclismo dell’ACSI. Domenica scorsa in Trentino si è svolta la 30.a Trento-Monte Bondone valida come prova unica di Coppa del Mondo della Montagna ACSI e come 19° Campionato del Mondo della Montagna per cicloamatori. Sulle rampe rese famose dall’Angelo della Montagna Charly Gaul, si sono imposti il lombardo Niky Giussani e la trentina Marcellina Dossi, bravi a domare gli avversari e i 38 tornanti del Monte Bondone, affrontato dal versante classico che dal centro di Trento si inerpica sino ai 1654 metri di quota di Vason, sede d’arrivo. La Trento-Monte Bondone è una classica nel panorama delle prove dedicate agli scalatori e anche domenica 26 luglio si è confermata tale, con un’organizzazione impeccabile che ha piazzato cartelli e segnalazioni ad ogni chilometro della salita e ha organizzato ristori e premiazioni in grande stile. I vincitori, infatti, hanno ricevuto i giusti onori all’Hotel Montana, a due passi dal traguardo, dal responsabile del settore ciclismo dell’ACSI Emiliano Borgna ma erano presenti anche il vicesindaco di Trento Paolo Biasioli, l’assessore allo sport Andrea Robol e Elda Verones, direttrice dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.

 

Domenica 2 agosto il calendario targato ACSI riserva un altro appuntamento dedicato agli amanti di pendenze e dislivelli, il Campionato Italiano della Montagna: nel Bergamasco, infatti, si assegneranno i titoli tricolori ACSI di specialità lungo la salita che da Grone porta ai Colli di San Fermo.

Per quanto riguarda le granfondo, invece, domenica 26 luglio a San Giovanni Teatino (CH) si è disputata la Gran Fondo Angelini Group valida per il Campionato Italiano Fondo ACSI, mentre il prossimo fine settimana torna anche il Campionato Italiano Granfondo e sulle strade delle Prealpi e delle Dolomiti Friulane sarà di scena la GF dei Templari. La gara di domenica 2 agosto, con partenza e arrivo a San Quirino (PN), si sviluppa su due itinerari, il granfondo di 144 km e 2240 metri di dislivello ed il mediofondo da 107 km e 1380 metri di dislivello.

Info: www.acsi.it/Ciclismo

 

acsi
     

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *