MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER

EMILIA ROMAGNA IN ZONA ARANCIONE DA DOMENICA


Emilia Romagna in zona arancione. Ora è ufficiale. La firma del ministro Speranza è di venerdì 13. Il provvedimento sarà valido da domenica. Arriva a poche ore dall’ordinanza del presidente Bonaccini che ha cercato di scongiurare il passaggio in fascia arancione. Questa ordinanza non è cancellata ma si aggiunge al provvedimento del ministro imponendo un’ulteriore restrizione sempre restando in fascia arancione.

INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog

Il nuovo indice di gravità è stato annunciato nel pomeriggio. A farlo l’assessore regionale Donini. In diretta facebook ha annunciato che:

“Oltre alle misure che sono state condivise e adottate ieri da Bonaccini, Zaia (Veneto), Fedriga (Friuli-Venezia Giulia) scatteranno altre misure di restrizione, rese necessarie perché l’andamento epidemiologico ha portato a molti ricoveri nei nostri ospedali, nei reparti covid e malati curati in terapia intensiva”.

Solo oggi, venerdì, in Er sono stati rilevati oltre duemila contagi. La Regione ha diffuso una nota in cui dirama i dati precisi. Eccone un estratto.

2.384 in più rispetto a ieri, su un totale di 20.512 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.

Il passaggio in zona arancione riguarda anche le Marche e il Friuli. Rispetto alla zona gialla ci sono alcune restrizioni. Che verranno ulteriormente “appesantite” dall’ordinanza di Bonaccini firmata ieri che non decadrà, ma resterà in vigore.

COSA CAMBIA

Con l’Emilia Romagna in zona arancione il cambiamento principale riguarda gli spostamenti. Sono vietati quelli tra comuni diversi da quelli di residenza quindi anche tra regioni. Consentiti quelli per esigenze di lavoro, di salute, sì al rientro presso la propria abitazione. Consentiti anche gli spostamenti fuori comune solo per servizi non presenti nelle vicinanze (andare alle poste, farmacia, ospedale ecc).

Ricordiamo che l’ordinanza del presidente della Regione (che ha imposto la chiusura di parchi e centri commerciali la domenica) resterà in vigore. Per maggiori informazioni si può seguire questo link. In spiaggia si potrà andare per passeggiate, ma solo nel comune di residenza.

RISTORAZIONE

Subiscono cambiamenti rilevanti anche le aperture dei ristoranti.

In area arancione, i ristoranti e le altre attività di ristorazione, compresi bar, pasticcerie e gelaterie, sono aperti esclusivamente per la vendita da asporto, consentita dalle 5 alle 22, e per la consegna a domicilio, consentita senza limiti di orario, ma che deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti.

ATTIVITÀ MOTORIA

È vietata nelle strade e nelle piazze del centro storico delle città e nelle aree solitamente affollate. È consentita in parchi pubblici, aree verdi, rurali e periferiche, rispettando sempre la distanza di sicurezza interpersonale di almeno 2 metri per l’attività sportiva e di almeno 1 metro per ogni altra attività.

a cura di Mario Pugliese

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *