MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
genetik-cycling-team-jpg
GENETIK CYCLING TEAM

GENETIK CYCLING TEAM



Per la serie “squadra che vince non si cambia”, Simone Sguerri ci presenta la sua “nuova” compagine: il Genetik Cycling Team

 

 

Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Simone, parlaci a “ruota libera” della tua squadra, il Genetik Cycling Team: quando e com’è nato?

Il Genetik Cycling Team è nato da una mia idea. Circa quindici anni fa collaboravo con il mio amico Angelo Citracca, oggi team manager delle Neri Sottoli, che in quei tempi aveva allestito una squadra di allievi. Quando Angelo arrivò nel mondo del professionismo le nostre strade si sono divise ed è a quel punto che ho deciso di fondare il Genetik Cycling Team, un gruppo di forti corridori specializzati nel settore delle granfondo.

 

Chi sono, oltre a te, gli atleti di punta che compongono il vostro gruppo? Siete solo agonisti o ci sono anche dei cicloamatori (o delle donne, per esempio) che non hanno particolari velleità di classifica?

In questi anni in tanti mi hanno seguito in questa esperienza; atleti che poi, nel tempo, sono diventati anche grandi amici. La nostra squadra è costruita per il mondo delle granfondo ed è composta da circa 25 atleti agonisti e altrettanti cicloturisti. Ti potrei elencare tanti ragazzi che hanno vestito la nostra divisa, però mi limito a ricordare quelli che hanno dato lustro alla squadra con vittorie importanti a livello internazionale. Primo fra tutti Gorini, un vero cinghiale, che più la corsa diventa dura e più si esalta; Cecchi, un ragazzo capace di stupire tutti con prove stupende; Ugolini, che dà colore con il suo impagabile spirito di gruppo; Diddi, “un conte” di nome e di fatto; Zenoni, un imprenditore con la voglia della bici; Bacci, la perfezione; Ugolini, detto benzina, uno molto generoso. E poi la lista si completa con Cipriano, Lorenzo, Antonio, Fabrizio, Pintore, Lupori, Sarti, Cortesi, Unelli, Maisto, Gaetano, Bolognini, Capecchi, Goti, Tonelli ed infine Simone Sguerri, ovvero me medesimo; che corro, organizzo, decido e soprattutto mi godo un bel gruppo di amici!

 

 

Si sa che una stagione ad alti livelli comporta un budget importante di spesa. Vuoi raccontarci chi sono gli sponsor e le aziende che vi supportano nelle vostre attività?

Per sostenere una squadra come la nostra dobbiamo affrontare un sacco di spese perché corriamo da febbraio ad ottobre, con spostamenti continui per tutta l’Italia, con mezzi messi a disposizione dal team. Per fortuna abbiamo la collaborazione di alcuni partner che ci sponsorizzano nelle spese da affrontare lungo tutta la stagione; vorrei menzionare, ringraziandoli, l’azienda Villoresi Alvaro, Fazzuoli, ZR di Zenoni, Studio Bartolini, Inox Montaggi, Birindelli BVM, CZ Informatica e Bolognini Tessuti. E’ soprattutto grazie a loro che oggi possiamo continuare la nostra attività. Inoltre vorrei sottolineare la nostra cura per l’immagine, con abbigliamento creato da me personalmente nei minimi particolari. Inoltre, non ultimo, in questi dodici anni di attività, abbiamo messo in bacheca oltre cento gare assolute, tra granfondo e medio fondo. Davvero dei grandissimi risultati. 

 

Ti si può considerare a tutti gli effetti un “veterano” del settore. In queste poche righe prova a dare un tuo giudizio su come si è evoluto in questi anni il mondo delle granfondo. Va bene così com’è o cambieresti qualcosa?

Visto che ne faccio parte da molti anni ti posso dire che prima lo spirito era più sportivo e meno agonistico. Poi, col tempo, sono arrivate le ammiraglie, i direttori sportivi e tanti ex professionisti… Secondo me, quelli trascorsi, sono stati gli anni più belli. Oggi le cose sono cambiate radicalmente e, anche se non condivido alcuni passaggi dei nuovi regolamenti, li accetto e li rispetto perché è giusto provare anche altre soluzioni. Purtroppo i risultati stentano ad arrivare, ci sono ancora cose poco chiare; staremo a vedere cosa succederà e nel frattempo cerchiamo almeno di divertirci.

 

 

Fonte  Roberto Zanetti Copyright © iNBiCi Magazine

1
2
3
4

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *