MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
gf-val-di-merse-jpg
GF VAL DI MERSE

GF VAL DI MERSE



Tra le donne vince Elena Gaddoni. Percorso rinnovato, più scorrevole e divertente.

 

A Rosia (SI) si è corsa la dodicesima edizione della GF Val di Merse, organizzata dal G.C. Val di Merse, ed è stato un grande successo. La gara era valevole come prova dei circuiti IMA Scapin e MTB Tour Toscana.

Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO

Alle ore 10.00 era lo speaker elbano Fabio Cecchi a dare il via la gara, con numerosi big al via, tra i quali lo Scapin Soudal Pro Racing Team al gran completo, alcuni uomini del Ktm – Protek – Dama e la Cicli Taddei con Casagrande e i nuovi ex stradisti.

 

Lasciato l’abitato di Rosia, il lungo serpentone ha percorso circa 5 km su asfalto, prima d’imboccare la prima salita sterrata, e questa era la prima variante proposta dal nuovo percorso, soluzione che ha eliminato gli imbottigliamenti degli anni precedenti. Casagrande, Mensi e Failli si sono portati subito al comando della gara, imponendo un ritmo che ha immediatamente scremato il gruppo. Le prime due salite consentivano al terzetto di testa di avvantaggiarsi sulla concorrenza, al passaggio sul fiume Brenna, dopo circa un’ora di gara, transitavano compatti, seguiti dal giovane Martino Tronconi e ancora più distanziati Eddie Andres Rendon Rios e Vega Burzi.

Al passaggio del GPM di giornata era Francesco Casagrande a transitare al comando, con Mensi al suo inseguimento e sempre Faili in terza posizione. Nella successiva discesa Mensi riagganciava Casagrande, mentre Failli perdeva terreno dalla coppia di testa.

 

 

 

Mensi e Casagrande tentavano varie volte di risolvere la gara prima dell’arrivo a Rosia, ma nessuno degli attacchi sortiva un effetto decisivo, e allora è volata…

Francesco riesce ad entrare in testa all’ultima curva, e tiene duro sullo strappo finale che porta al traguardo, aggiudicandosi cosi la gara su un deluso Mensi, che ricordiamo essere al rientro alle gare dopo il un recente infortuno. Francesco Failli, compagno di squadra di Casagrande, completa il podio a poco più di due minuti dalla coppia di testa. Martino Tronconi è quarto e la quinta piazza va a Eddie Andres Rendon Rios.

La gara femminile non ha avuto storia, Elena Gaddoni è sempre stata al comando, incrementando costantemente il suo vantaggio su Pamela Rinaldi, ottima seconda. Terza piazza finale per Beatrice Mistretta. Anche Elena Gaddoni, pur vincendo, non era al massimo della condizione, qualche problema di salute ne ha rallentato la preparazione, ma gli obiettivi importanti sono ancora lontani e per quelli sia lei che Daniele Mensi, alfieri del nuovo Scapin Soudal Pro Racing Team di Stafano Gonzi, si faranno trovare pronti.

 

 

Un plauso va agli organizzatori del G.C. Val di Merse, che hanno saputo, come sempre, accogliere tutti i concorrenti con grande calore, oltre a mettere in piazza un’organizzazione impeccabile.

Dopo il consueto “processo alla tappa” dell’IMA Scapin, sono stati estratti a sorte anche i sei fortunati abbonati che potranno partecipare, ospitati dal team Lotto Soudal, a una tappa del Giro d’Italia.

 

nella foto di copertina l’arrivo vittorioso di Francesco Casagrande

 

 

Fonte Aldo Zanardi  Copyright © INBICI MAGAZINE

Credit foto Aurora Bandinelli

1 Arrivo
2 Griglie.JPG
Podio Femminile.JPG
Podio Maschile.JPG

Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *