GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO BRYTON BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Giro d'Italia 2022 - 105th Edition - 5th stage Catania - Messina 174 km - 11/05/2022 - Arnaud Demare (FRA - Groupama - FDJ) - Fernando Gaviria (COL - UAE Team Emirates) - Giacomo Nizzolo (ITA - Israel - Premier Tech) - photo Tommaso Pelagalli/SprintCyclin

GIRO D’ITALIA 2022, A MESSINA SFRECCIA DÉMARE. BATTUTI GAVIRIA E NIZZOLO 


Quinta tappa in archivio al Giro d’Italia 2022. Per il secondo giorno in Sicilia era prevista la tappa Catania-Messina, percorso adatto per una volata, ma con un difficile GPM a metà  strada. 

Ad imporsi è stato il francese Arnaud Demare che, dopo aver perso contatto sulla salita, riesce a rientrare e a centrare il successo numero 6 al Giro che gli vale anche la Maglia Ciclamino. Non cambia nulla in classifica con Juan Pedro Lopez che rimane in rosa.

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
SCOTT BANNER NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY


Dopo pochi chilometri riescono ad avvantaggiarsi cinque corridori che comporranno la fuga di giornata. Tra di loro gli irriducibili Mattia Bais e Filippo Tagliani della Drone Hopper – Androni Giocattoli, grandi protagonisti delle fughe finora. Con loro anche Mirco Maestri (EOLO-Kometa), Alessandro Tonelli (Bardiani-CSF-Faizanè) e Jaakko Hänninen (AG2R Citroën Team).

Il loro vantaggio cresce fino ai 4’30” per poi iniziare a scendere in prossimità dell’unica importante difficoltà altimetrica, il GPM di 2a categoria di Portella Mandrazzi. Sulla lunghissima salita è la Alpecin-Fenix di Mathieu Van der Poel a mettersi in testa a tirare, con l’obiettivo dichiarato di far staccare i velocisti.

I risultati non tardano ad arrivare, già nei primissimi chilometri di salita si stacca Caleb Ewan, seguito dopo poco anche da Mrk Cavendish.L’australiano si arrende immediatamente, mentre i compagni di squadra di Cavendish provano a riportarlo in gruppo, senza successo. Anche Arnaud Demare perde contatto, riuscendo però a rientrare dopo un lungo inseguimento.

Il ritmo tenuto altissimo da Intermarchè Wanty Gobert e Israel Premier Tech porta il gruppo velocemente negli ultimi chilometri, dove parte la solita battaglia tra i vari team. Il finale è di quelli estremamente caotici, nessuno riesce ad organizzare un vero e proprio treno. La squadra che si muove meglio è la Groupama FDJ che lancia Arnaud Demare nel momento perfetto, permettendo al francese di centrare un successo importantissimo, regolando Fernando Gaviria, Giacomo Nizzolo e Davide Ballerini. In top10 anche Alberto Dainese sesto e Simone Consonni decimo.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata


SCOTT BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.