LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GRAN FONDO LA SAGRANTINO
gran-fondo-la-sagrantino-jpg

GRAN FONDO LA SAGRANTINO



Il 28 settembre, nel cuore dell’Umbria, l’appuntamento che chiude virtualmente la stagione delle granfondo e che, per la prima volta, decreterà i Giganti 2014

 

 

Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

Nella medioevale Montefalco, snodo cruciale della regione vinicola in cui si producono etichette di altissimo pregio enologico, sale l’attesa per l’ottava edizione della granfondo La Sagrantino, appuntamento clou di settembre che si presenta agli appassionati in una veste rinnovata.

La prima novità, già ampiamente annunciata, è il cambio di data: la manifestazione, organizzata dalla Ciclo Eventi, si terrà infatti quest’anno domenica 28 settembre. Un cambiamento che permetterà ai ciclisti di immergersi nei variopinti colori e negli intensi profumi del periodo della vendemmia. A Montefalco esiste, infatti, un originale “itinerario urbano” del vino, un piccolo vigneto collezione, che porta alla scoperta di rare ed antiche vigne che documentano lo stretto legame tra il simbolo sacro della vite e la civiltà rurale. Nel convento di Santa Chiara, dove vivono le suore di clausura, c’è la vite di Sagrantino, la più vecchia di Montefalco e dell’Umbria, che ha 150 anni.

 

Studiando le caratteristiche di questo antico vitigno, attraverso le più moderne tecniche di genetica molecolare, sono state censite e classificate le viti di Sagrantino esistenti. L’itinerario proposto dalla Granfondo consente proprio di visitare i luoghi di produzione di uno dei più preziosi vitigni autoctoni del nostro Paese. Il percorso si snoda infatti tra colline coltivate a vigneto ed ulivo, costellate da torri, borghi e castelli medievali, ricalcando il percorso culturale ed eno-gastronomico della rinomata Strada del Sagrantino

 

 

La piazza di Montefalco

 

La seconda novità è che quest’anno la granfondo sarà valida come finalissima del Circuito degli Italici: infatti tutti i vincitori delle maglie del Circuito Latino e di quello Etrusco potranno sfidarsi in un’unica giornata che decreterà gli Italici 2014. 

Inoltre, gli abbonati a Pedalatium, Circuito dei due Mari, Circuito del Cuore, Granducato di Toscana, Centro Italia Tour, Scudetto Campano, Marche Marathon e Romagna Challenge potranno darsi battaglia per decretare i migliori del 2014.

Sarà una battaglia all’ultimo colpo di pedale, il giorno della resa dei conti, il Giorno del Giudizio, ma anche un’occasione per ritrovarsi tutti insieme prima della fine della stagione su strada.

Le iscrizioni si sono aperte ufficialmente il 23 giugno: per gli abbonati agli Italici e agli altri circuiti la quota di adesione sarà sempre di 25 euro, mentre per tutti gli altri sarà di 25 euro fino al 31 agosto, poi di 30 euro fino al 21 settembre e infine di 35 euro fino al 26 settembre.

Per chi sceglierà, invece, la partenza alla francese la quota d’iscrizione sarà di 20 euro fino al 31 agosto e poi di 25 euro fino al 26 settembre.

Chi avrà il coraggio di mettersi in gioco? Chi raccoglierà questa grande sfida? Chi saranno i migliori? Appuntamento, dunque, il 28 settembre a Montefalco per questo grande evento di fine stagione, che darà la possibilità di sfidare se stessi e gli altri, ma soprattutto di passare insieme una bella giornata.

Intanto, viste le numerose richieste pervenute agli organizzatori, questi hanno deciso che anche i primi tre di ogni categoria delle classifiche finali del Circuito degli Italici Etrusco e Latino potranno partecipare al Doomsday e quindi gareggiare per la conquista delle supermaglie finali di Gigante 2014.

Ma cos’è il Doomsday? E’ la grande novità del 2014, che nelle intenzioni degli  organizzatori deve diventare un appuntamento fisso di fine stagione. Questa grande sfida sarà aperta, dunque, ai primi tre di ogni categoria delle classifiche finali di Circuito degli Italici, Pedalatium, Centro Italia Tour, Circuito dei due Mari, Circuito del Cuore, Scudetto Campano, Granducato di Toscana, Marche Marathon e Romagna Challenge. I vincitori delle varie categorie indosseranno, appunto, le supermaglie di Gigante 2014.

Come simpatico ricordo della propria partecipazione i ciclisti potranno riportarsi a casa il numero di gara, che quest’anno sarà personalizzato. Tutti coloro che si iscriveranno entro il 21 settembre avranno, infatti, il dorsale con il proprio nome. 

 

 

 

le colline di montefalco

 

La rassegna umbra sarà anche un’occasione per visitare uno degli scorci più suggestivi della provincia perugina. Dai belvedere di Montefalco si scopre infatti una parte dell’Umbria e si ammirano tutto intorno i centri di Perugia, Assisi, Spello, Foligno, Trevi, Spoleto, Gualdo Cattaneo, Bevagna.

 

Nei giorni più limpidi si scorgono i rilievi dell’Appennino, del Subasio e dei Monti Martani, ma sono le vicine, verdeggianti ondulazioni collinari ricoperte di oliveti e di vigneti a colpire maggiormente.

Circondato da uliveti e vigne del sacrantino, il piccolo centro di Montefalco conserva, infatti, importanti monumenti medievali e rinascimentali. Sulla centralissima piazza del Comune si affacciano alcuni edifici rinascimentali, il duecentesco Palazzo Comunale e il coevo oratorio di Santa Maria in Piazza, al cui interno è conservato un affresco di Francesco Melanzio. La trecentesca chiesa di San Francesco è dal 1890 sede del Museo Civico. Vi sono conservate opere di Tiberio d’Assisi e del Perugino e, soprattutto, gli affreschi di Benozzo Gozzoli sulla vita del santo di Assisi. Nei pressi della Porta dedicata a Federico II, eretta nel 1244 in occasione di una visita imperiale, sorge la chiesa di Santa Chiara che ingloba la medievale cappella di Santa Croce, decorata da deliziosi affreschi trecenteschi.

 

Ulteriori dettagli al sito www.granfondosagrantino.it.

3
4)
foto prima pagina
GRAN-FONDO-DEL-SAGRANTINO-27-3-2011-001

Condividi
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: CADUTA IN ALLENAMENTO PER BENFATTO, STOP DI TRE SETTIMANE PER IL VELOCISTA PADOVANO

Brutto incidente in allenamento per Marco Benfatto. Il velocista padovano dell’Androni Giocattoli Sidermec è caduto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *