Sfondo Assos
SFONDO COSMOBIKE
SFONDO ASSOS
Assos Top
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GRANFONDO TERRE DEI VARANO
granfondo-terre-dei-varano-jpg

GRANFONDO TERRE DEI VARANO


Numeri di gara griffati con il logo della granfondo in programma l’11 maggio a Camerino (Mc) sia per lasciare un ricordo della propria partecipazione agli atleti che per evitare scambi di persona.

Obbligo di partenza alla francese per i cicloturisti. Sempre grande attenzione alla sicurezza: esclusione delle ammiraglie al seguito, ambulanze sul percorso e postazioni fisse di pronto soccorso sulle salite principali.

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

 

Camerino (Mc) – Un ricordo indelebile della propria partecipazione e un modo per evitare scambi di persona, che possano inficiare le classifiche, sono le motivazioni per cui l’Avis Frecce Azzurre ha scelto di introdurre numeri di gara griffati con il logo della 6a Granfondo Terre dei Varano, che sarà organizzata domenica 11 maggio a Camerino (Mc).

Altra novità di quest’edizione sarà l’obbligo per tutti i cicloturisti di partire alla francese dalle ore 7.00 alle ore 7.45, ciò per evitare che possano incidere sullo svolgimento della gara.

Nell’ottica della sicurezza degli atleti, sono state riconfermate sia le partenze separate (il lungo alle ore 9.00 e il corto alle ore 9.30) che l’esclusione delle ammiraglie al seguito dei ciclisti. L’assistenza meccanica sarà, comunque, garantita con postazioni fisse e mobili. Questa sarà curata da Zeppa Bike, Mister Bici, Biker’s, Cicli Noè e Cicli Cingolani Ciò garantirà un’assistenza meccanica di prima qualità ai partecipanti.

Per i ciclisti sarà obbligatorio, comunque, avere la dotazione minima indispensabile in caso si verifichi una foratura. Va anche ricordato che all’interno della busta tecnica gli atleti troveranno un foglio, che indicherà le potenziali situazioni di pericolo, e un cartoncino con i numeri telefonici della centrale operativa, che coordinerà i soccorsi e che andrà allertata in caso di bisogno. Postazioni di pronto soccorso si troveranno in cima alle salite principali, senza dimenticare le ambulanze in gara.

 

Si ricorda, infine, che ci saranno parcheggi auto dedicati e controllati da vigilanza privata. Per maggiori dettagli sulla logistica visitare l’apposita pagina del sito della manifestazione (www.terredeivarano.it).

Intanto, sabato 15 e domenica 16 marzo la città di Camerino sarà di nuovo in gara a “Mezzogiorno in famiglia”, la popolare trasmissione in onda su Rai 2. Nel corso della diretta di sabato, dalle ore 11,30, che si terrà alla Rocca Borgesca, sarà presentata la Gf Terre dei Varano 2014. Una vetrina senza dubbio d’eccezione, che farà conoscere ancora di più la manifestazione camerte.

 

Iscrizioni: fino a giovedì 8 maggio quota di 30 euro. Sabato 10 maggio sarà possibile iscriversi pagando 35 euro (pacco gara non garantito). Per chi sceglierà la partenza alla francese la quota sarà di 20 euro fino al 10 maggio. La domenica non sarà possibile iscriversi.

Ulteriori informazioni al sito www.terredeivarano.it.

 

mancano
     

Condividi
BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

FOCUS SUL PRODOTTO. SHIMANO, IL COMFORT AI TUOI PIEDI

Abbiamo sperimentato per un’intera stagione (e su tutti i tracciati) alcune scarpe per Mtb del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *