SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > KTM PROTEK: MARTA ZANGA SUL PODIO AI CAMPIONATI ITALIANI CICLOCROSS DI ROMA

KTM PROTEK: MARTA ZANGA SUL PODIO AI CAMPIONATI ITALIANI CICLOCROSS DI ROMA

Prima volta del Team KTM PROTEK DAMA ai Campionati Italiani Ciclo Cross e da Roma, sede delle gare, arrivano buone notizie.

 

Marta Zanga, atleta bergamasca di Albino, veste per la prima volta in gara la maglia del Team arancionero e conquista una medaglia di bronzo nella categoria Allieve 2° anno.

“Sono molto contenta della mia gara, ho lottato fino alla fine per la vittoria, nell’ultimo giro ho perso il contatto con le prime due e non sono più riuscita a rientrare. Prima uscita con bici e maglia nuova ed è medaglia, speriamo sia di buon auspicio per la stagione della Mtb.” ci dice una sorridente e contenta Marta Zanga.

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

 

Hanno patito il tipo di percorso, adatto più agli stradisti che ai bikers da ruote grasse, i due Junior, al loro primo anno nella categoria, Letizia Motalli, che chiude in sesta posizione ed Emanuele Huez che termina la sua gara 14°.

“Siamo soddisfatti e contenti della prestazione dei nostri atleti. Si sono comportati tutti bene ed hanno onorato al meglio delle loro possibilità la maglia del nostro Team. Sono giovani ed hanno tempo per crescere e maturare esperienze. Siamo fiduciosi che sapranno farsi valere anche durante la stagione della Mtb. Senza fretta e nessuna pressione, questa è la nostra filosofia.” dichiara Valentina Milesi.

 

 

 

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

FUMOGENI A CAPO BERTA, SCOPPIA INCENDIO DURANTE LA MILANO-SANREMO

Episodio clamoroso quello che è accaduto a poco meno di 40 km dall’arrivo della Milano-Sanremo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *