Sfondo Assos SFONDO ASSOS SFONDO COSMOBIKE
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > MARCIALONGA, SAN BENEDETTO ED EROICA SHOW, ACSI TRA MARE, CIME DOLOMITICHE E BUON VINO

MARCIALONGA, SAN BENEDETTO ED EROICA SHOW, ACSI TRA MARE, CIME DOLOMITICHE E BUON VINO

Condividi

Campionato Nazionale ACSI granfondo-mediofondo. Spettacolo per ACSI Ciclismo tra Marcialonga Craft a Predazzo (TN),. Granfondo San Benedetto del Tronto (AP) ed Eroica a Montalcino (SI)

 

 

Campionato Nazionale ACSI granfondo-mediofondo, che spettacolo! I concorrenti hanno passato una domenica indimenticabile bagnandosi al mare della costa adriatica, inerpicandosi fra le cime dolomitiche di Fiemme e Fassa in Trentino e gustandosi il buon vino della Toscana, ogni atleta è stato attore protagonista.

BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

A deliziarsi con il percorso di 80 km e 1894 metri di dislivello della Marcialonga Craft anche l’ex fondista Cristian Zorzi e lo slalomista Manfred Moelgg, affrontando l’arcigno Passo di Lavazè e toccando con mano, o meglio, con i pedali, l’organizzazione esemplare della manifestazione trentina giunta a festeggiare la propria dodicesima narrazione.

L’itinerario granfondo ha messo invece alla prova gli atleti lungo 135 km e 3279 metri di dislivello, gare aperte da uno splendido sole ma proseguite con una “sonora” pioggia ad abbattersi sui concorrenti, i quali, una volta giunti in tutta sicurezza al traguardo, non si sono sprecati nel definire impeccabile il manto stradale, tanto da non risparmiarsi nelle discese a perdifiato toccando anche i 90 km/h.

I due percorsi valevoli per il Campionato Nazionale ACSI sono partiti da Predazzo alla scoperta delle Dolomiti Patrimonio UNESCO, tra le impegnative erte di Monte San Pietro e dei Passi di Lavazé, San Pellegrino e Valles, passando poi la palla alla nona edizione della Granfondo San Benedetto del Tronto, chiudendo anche in questo caso con un ottimo bottino di atleti che ha premiato l’organizzazione della Asd Bicigustando, un nome un perché, e infatti la prova ciclistica è stata contornata da enogastronomia da leccarsi i baffi, aperitivo per tutti offerto nella giornata precedente e colazione in griglia. Due i tracciati, di 132 e 95 km, ovviamente fra ricchi ristori e un pranzo prelibato nel finale.

Da una festa ciclistica all’altra per ACSI Ciclismo, ed Eroica Montalcino non ha disatteso le aspettative, regalando un festival capace di coinvolgere tutto il paese, facendo cin cin con il Brunello, girovagando fra i mercatini delle vie del centro, rilassandosi con presentazioni di libri, cronache ciclistiche e letture d’autore, prima di partire alla scoperta dei ben cinque percorsi che hanno messo alla prova i concorrenti: dalla passeggiata di 27 km al percorso Brunello di 46 km, al corto di 70 km, medio di 96 km fino all’eroico di 171 km, in Toscana la bicicletta è sempre di casa.

Info: ciclismo.acsi.it

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Ti potrebbero Interessare

INBICI TOP CHALLENGE: PROMOZIONE SPECIALE PER I PRIMI 100 ISCRITTI

CondividiIscriviti ora e potrai usufruire di una promozione speciale valida solo per i primi 100 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

// Codice AG Contatore rivista