LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
TOP Shimano
Home > Top News > “PEDALA CON ASSOS” APPRODA ALLA GRANFONDO TARROS – MONTURA

“PEDALA CON ASSOS” APPRODA ALLA GRANFONDO TARROS – MONTURA

Proseguirà anche nel fine settimana del 30 e 31 marzo a La Spezia la campagna promozionale “Pedala con Assos”, l’iniziativa di marketing itinerante che il prestigioso brand svizzero ha deciso di abbinare, anche quest’anno, all’InBici Top Challenge.

Il tour di Assos stavolta approda sulla Riviera Ligure, teatro della Gran Fondo Tarros Montura

 

VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

 

Ad ogni tappa del circuito 2019, nel cuore dell’InBici Top Village, verrà allestita una postazione dove – con l’ausilio di personale specializzato – sarà possibile testare sui pedali i pantaloncini Assos fino ad esaurimento disponibilità. Una grande opportunità per gli abbonati del circuito che, durante tutte tappe dell’InBici Top Challenge, avranno l’opportunità di provare uno dei capi tecnici più ricercati della casa svizzera, gli stessi abitualmente utilizzati dai ciclisti professionisti del World Tour. Saranno disponibili sia i pantaloncini uomo mod. (T-Equipes S7) sia quelli donna mod. (H.Laalalaishort¬ S7).

Per garantirsi la prova gratuita del pantaloncino durante la Gran Fondo Tarros – Montura , in programma a La Spezia , Domenica 31 Marzo , basterà prenotarsi inviando una mail a redazione@inbici.net. Oppure chiamando il numero 391.4917418

Condividi
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

GIRO DI COMMENTI – ECCO PERCHE’ LANDA MERITEREBBE DI VINCERE IL GIRO D’ITALIA

I pretendenti alla corsa rosa sono tanti, e dopo la tappa di Ceresole Reale si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *