SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
peoples-choice-classic-jpg-2
PEOPLES CHOICE CLASSIC

PEOPLE’S CHOICE CLASSIC



Il People’s Choice Classic è solamente un antipasto del Tour Down Under, una passerella iniziale verso l’avvio agonistico della nuova stagione, ma la voglia di velocità e di vittoria degli sprinter si fa già sentire.

 

Volata senza sconti al termine dei 30 giri del circuito di 1,7 km (cinque curve a sinistra) attorno al Rymill Park in Adelaide, con successo di Kittel di Lobato e Wippert.

INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

Sprint complicato per Bonifazio (foto Watson/Bettini), che con l’11 posto si consola con la palma di miglior italiano (preceduto Nizzolo, 12°).

 

“La gara è servita per rompere il ghiaccio, dopo la pausa invernale, il lungo viaggio aereo e le giornate di allenamento qui in Australia – ha spiegato il ds Vicino – I ragazzi hanno lavorato bene per il nostro velocista designato, ovvero Bonifazio, il quale però si è trovato chiuso ai 400 metri: pur essendo solo un criterium, nessuno ha fatto sconti e l’agonismo è stato molto alto. Niccolò saprà sicuramente rifarsi nelle occasioni che più contano”.

 

Il People’s Choice Classic ha rappresentato la corsa di esordio con la maglia della LAMPRE-MERIDA del campione nazionale etiope , Tsgabu Grmay, secondo corridore africano nella storia del team dopo Robert Hunter.

 

ORDINE D’ARRIVO

1- Kittel 1h02’41”

2- Lobato s.t.

3- Wippert

4- Sutton s.t.

5- Haussler s.t.

11- Bonifazio s.t

75- Durasek s.t., 103- Grmay 24″, 115- Mori s.t., 119- Cimolai 43″, 124- Ferrari 1’53”, 125- Bono s.t..

 

 

Despite the fact People’s Choice Classic is a foretaste of the Tour Down Under and of the new season, the level of the competitiveness was very high and the sprinters battled hardly for the victory.

 

Full speed in the final sprint at the end of the 30 laps of the 1,7 km circuit (5 left turns) around Rymill Park in Adelaide: Kittel preceded Lobato and Wippert, while the sprint was complicated for Bonifazio (photo Watson/Bettini), who faced difficulties at 400 mt to go but could anyway obtaine the 11th place (best result for an Italian rider).

 

“This race was useful for breaking the ice after the winter stop, the lòng journey to Australia and the trainings – sport directors Vicino explained – Our riders gave a good support to Bonifazio, who could not find space at 400 mt to the arrival: it was a simple criterium, but the competitiveness level was very high.

I’m sure Niccolò will do better in the more important races”.

 

People’s Choice Classic was the debut race in LAMPRE-MERIDA for the Ethiopian champion Tsgabu Grmay, the second African cyclist in the team history (the first one was Robert Hunter).

 

RACE RESULTS

1- Kittel 1h02’41”

2- Lobato s.t.

3- Wippert

4- Sutton s.t.

5- Haussler s.t.

11- Bonifazio s.t

75- Durasek s.t., 103- Grmay 24″, 115- Mori s.t., 119- Cimolai 43″, 124- Ferrari 1’53”, 125- Bono s.t..

1
     

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *