MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
sasso-mtb-race-2-jpg
SASSO MTB RACE 2

SASSO MTB RACE



Rivoluzione nella Sasso MTB Race con la nascita del tracciato Marathon. Sessantasette chilometri tra parchi storici, riserve naturali e sentieri inediti per i bikers. Percorso granfondo accorciato e alla portata di tutti. Occhio di riguardo anche per gli escursionisti, con l’iscrizione bloccata a dieci euro.

 

Sasso Marconi (BO) – L’avevamo già scritto nei mesi scorsi: l’edizione 2015 della Sasso MTB Race scrive un nuovo capitolo nella storia della manifestazione. Inalterato il comitato organizzatore – il Green Devils Team di Massimo Cipriani, responsabile fuoristrada per la FCI Emiliano Romagnola – e quindi la qualità dell’evento, unita alla genuinità tipicamente romagnola e al clima di festa che si vivrà nella piccola località di Sasso Marconi.Ciò che cambia invece è la struttura dell’evento, che si rinnova sia nel programma – aperto a famiglie, ma anche agli iscritti e al pubblico che nulla a che fare con la mountain bike – e soprattutto nei percorsi di gara.

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

 

Il 20 settembre la Sasso MTB Race non solo raddoppia, ma si fa in tre, mettendosi al servizio di chi ama l’off road in ogni sua forma. Gli escursionisti avranno a disposizione un tracciato di 30 chilometri e 1000 metri di dislivello, pedalabile con ogni tipo di mountain bike – anche Fat e eBike – creato apposta per loro, ed al costo di soli 10,00 euro. Salendo di un gradino troviamo l’anello di congiunzione con le passate edizioni della corsa: il percorso Classic passa dai 47 chilometri ai 36 attuali (con 1200 metri di dislivello) eliminando l’anello di Monte del Frate, ma mantenendo l’asperità finale del Dente Del Diavolo.

 

La ciliegina sulla torta è il nuovissimo tracciato Marathon – valido per l’assegnazione dei titoli regionali FCI di specialità – che avvicina la Sasso MTB Race alle grandi manifestazioni nazionali e internazionali, che conta 67 chilometri e un dislivello tutt’altro che proibitivo (2200 metri). Si inizia subito con il “piccolo Lusia” (1.2 km al 15% di pendenza media per sgranare il gruppo) e poi si affronta il saliscendi all’interno del parco storico di Monte Sole. Nella seconda parte, i riders avranno l’onore di far scorrere le ruote all’interno della riserva naturale di Monte Mario, in buona parte interdetta al passaggio durante il resto dell’anno, ma aperta in occasione della Sasso MTB Race, dando modo a tutti di scoprire questo angolo nascosto di Appennino bolognese.

 

Dulcis in fundo del Marathon sono le scale poste a meno 4 km dall’arrivo, diventate uno dei simboli della Sasso MTB Race: 100 gradini da percorrere in salita – onde evitare il pericoloso passaggio sulla SS.64 Porrettana – che fanno da antipasto al “dente del Diavolo”, secca rampa di 2 km – mix di asfalto e sterrato – prima del single track finale verso il centro di Sasso Marconi, là dove è posto il traguardo.

 

Tutto questo in un unico grande evento, ma occhio all’iscrizione: c’è tempo fino al 6 settembre per usufruire del prezzo agevolato!

 

Info su www.gfsassomtbrace.it

 

ufficio stampa

Sasso MTB Race

Immagine2
     

Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *