SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > SNOW BIKE FESTIVAL
snow-bike-festival-jpg
SNOW BIKE FESTIVAL

SNOW BIKE FESTIVAL



Snow Bike Festival si è svolta a Gstaad per il secondo anno

 

 

DANILO DI LUCA BANNER BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

La competizione è entrata nel calendario ufficiale dell’UCI, l’Unione Ciclistica Internazionale, ed è la prima gara MTB totalmente sulla neve che assegna punti UCI. Come nelle altre edizioni si svolge su tre tappe, sfruttando i bellissimi percorsi che si arrampicano sulle montagne intorno alla perla alpina, fino a raggiungere gli arrivi degli impianti di risalita.

Fulcro dell’evento e dell’attività ciclistica è stata l’ampia area prospiciente gli impianti di risaliti Eggli dove era posizionato l’arrivo, intorno al quale era stato allestito un tendone riscaldato adibito a punto di ristoro, oltre ad alcuni gazebo che esponevano numerose fat-bike e accessori, fra i quali spuntava quello della azienda tailandese Vee Tire, presidiato anche dal giovane e simpatico proprietario, conosciuto da tutti come “Bike”, scritto anche sul suo biglietto da visita, per via del suo nome impronunciabile.

 

 

 

 

Le gare si sono svolte in condizioni ottimali grazie a splendide giornate di sole, con cielo terso, che rendeva meno problematico il freddo intenso sempre sotto zero.

Il prologo è stato fatto sul percorso pianeggiante con fondo compatto e scorrevole della pista da fondo. La sorpresa è stata la miglior prestazione cronometrica dell’italiana Giuliana Massarotto, che si è lasciata alle spalle le professioniste svizzere Leumann e Süss, che saranno la vincitrice e la seconda dell’intera competizione.

 

 1ª TAPPA – 30 km – 780 mt. dislivello.
La partenza di ogni tappa è stata dalla via principale ed elegantissima di Gstaad, la Promenade, sempre alle 10 del mattino e con il termometro a -7. Gruppo compatto nel tratto pianeggiante iniziale lungo il fiume Saane, avvolto da una suggestiva nebbiolina, e a seguire finalmente la salita fino agli oltre 1600 metri dell’arrivo degli impianti della Eggli, seguita subito da una ripida e lunga discesa su una strada ben innevata usata come pista naturale per lo slittino, che ha ricondotto i rider fino al traguardo di Gstaad.

 

 

 

 

2ª TAPPA – 33 km – 950 mt. dislivello
Ancora con un cielo splendido e una temperatura molto bassa i ciclisti hanno percorso al rovescio la discesa del giorno prima, risalendo verso la Eggli. La discesa della giornata è stata più difficile perché si scendeva su vere piste da sci chiuse agli sciatori per evitare incidenti provocati dalla convivenza. Non tutti hanno lasciato che la bici li portasse a valle, ma hanno camminato in discesa nei tratti più ripidi. Le cadute sono state tante ma la neve battuta per gli sciatori ha evitato traumi e incidenti. Dal fondo valle si risalivano strade poderali che conducevano a tante fattorie, in una delle quali si è transitato dal suo interno per un coreografico passaggio a beneficio dei fotografi.

 

3ª TAPPA – 34 km – 700 mt. dislivello
Dalla promenade ci si arrampicava subito nelle stradine di un elegante quartiere turistico. Si proseguiva poi lungo un sentiero nel bosco che costeggia il torrente Turbach. Tra impegnativi saliscendi, ma con il manto di neve compatto, gli atleti hanno poi percorso la valle di Launen, fino a lambire le sponde del piccolo lago Launensee, dove hanno fatto inversione di marcia per scendere gradatamente verso il traguardo di Gstaad.

 

 

 

 

 

La vincitrice della classifica femminile è stata la pro elvetica Katrin Leumann che ha preceduto le connazionali Esther Süss e Cornelia Hugg, mentre tra le non classificate Uci ha vinto Viviane Spielman che ha preceduto la nostra Massarotto.

Fra gli uomini del ranking Uci i primi due posti sono andati ai due svizzeri Nicola Rohrbach e Florian Chenaux, terzo posto per il tedesco Markus Bauer. Il  giovane Simon Brändli ha invece trionfato tra i non-pro, con un distacco di oltre venti minuti sul secondo classificato, l’inglese Roki Read, tallonato a pochi secondi dallo statunitense David Zink. (Sauro Scagliarini)

 

fonte Sauro Scagliarini

2017 Snow Bike Festival Gstaad Stage1 captured by Zoon Cronje-09125
2017 Snow Bike Festival Gstaad Stage1 captured by Zoon Cronje-2508
AACREF0352
NM 170119 SBF 3399
NM 170120 SBF Stage01 3650
     

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: CADUTA IN ALLENAMENTO PER BENFATTO, STOP DI TRE SETTIMANE PER IL VELOCISTA PADOVANO

Brutto incidente in allenamento per Marco Benfatto. Il velocista padovano dell’Androni Giocattoli Sidermec è caduto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *