MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
BANNER CICLOPROMO FIVE BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
storia-del-ciclismo-jpg
STORIA DEL CICLISMO

STORIA DEL CICLISMO



Santa Maria di Sala (Venezia) – Duemilaottocento immagini dei corridori e degli eventi che hanno scritto le pagine più belle della storia del ciclismo italiano ed in modo particolare a Santa Maria di Sala, sono state proposte dalla Mostra “Storia del Ciclismo” ospitata all’interno di Villa Farsetti, a Santa Maria di Sala, in provincia di Venezia.

 

La rassegna, curata con meticolosità e precisione da Fiorenzo Andreatta e realizzata con la collaborazione di Bruno Carraro e del Comune, proponeva sale dedicate ai campioni Alfredo Sabbadin, Chiara Pierobon (scomparsa in Germania l’1 agosto scorso) e Toni Bevilacqua (a Mestre il 29 marzo 1972) e al passaggio del Giro d’Italia.

Shimano Banner archivio Blog
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG

“La mostra – ha spiegato Andreatta – è nata con l’obiettivo di far conoscere alle nuove generazioni i nostri grandi campioni e per ringraziare Bruno Carraro per quello che riesce a fare per uno degli sport più amati”. All’inaugurazione ma anche ad evidenziare quanto grande sia la passione per il ciclismo il sindaco e l’assessore del Comune di Santa Maria di Sala. Nicola Fragomeni e Luigino Miele, i consiglieri comunali di Noale e di Mirano, Fiorenzo Rosteghin e Giuseppe Mattiello.

Tra le immagini più vecchie esposte quelle relative alle gare del 1870 ma anche la bicicletta utilizzata da Toni Bevilacqua per conquistare il titolo mondiale. Presenti alla cerimonia la moglie ed il figlio di Alfredo Sabbadin (quest’ultimo impossibilitato a partecipare) e il figlio ed il cugino di Bevilacqua, Franco ed Italo ma anche tanti campioni del recente passato come Attilio Benfatto ed il decano dei direttori sportivi del NordEst d’Italia, Udillo Bader che con il fratello Antonio aveva diretto la mitica “Vittadello”.

 

 

 

Molta l’attenzione da parte dei visitatori alla sezione dedicata a Chiara Pierobon (presenti e commossi i genitori, il fratellino ed i nonni) e soprattutto a quell’immagine molto significativa, associata al passaggio della borraccia tra Fausto Coppi e Gino Bartali del 1952 sul Galibier al Tour dove la campionessa italiana Pierobon la porge alla compagna di squadra durante il Giro Rosa del 2014.

“Santa Maria di Sala – ha detto il sindaco Fracomeni – è molto legata al ciclismo e a dimostrarlo i tanti campioni nati nella nostra città e i passaggi dei Giri d’Italia ultimo dei quali quello di quest’anno. Un grande ringraziamento lo rivolgo a Fiorenzo Andreatta e a Bruno Carraro per il loro grande impegno per uno sport che sta molto a cuore agli italiani”

 

fonte Francesco Coppola

INAUGURAZIONE
PASSAGGIO BORRACCIA
PROTAGONISTI
 

SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
Shimano Banner archivio Blog
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
KTM AERO BANNER NEWS 5

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *