SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
toh-ce-adamo-in-bicicletta-jpg
Toh cè Adamo in bicicletta

Toh, c’è Adamo in bicicletta



L’obiettivo è dire no all’inquinamento e celebrare la bicicletta come mezzo sostenibile

Si chiamano Naked Bike Ride e sono manifestazioni che si tengono in varie città del mondo dove i ciclisti – nudisti – pedalano rigorosamente svestiti per dire no all’inquinamento, alla dipendenza dall’automobile e celebrare l’utilizzo della bicicletta come mezzo sostenibile.

 

INBICI STORE BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

Pedalare nudi è un modo anche per sottolineare, idealmente, la vulnerabilità dei ciclista sulla strada in un mondo dominato dalle automobili. La nudità non è tuttavia una condizione imposta. Chi decide di partecipare è libero di scegliere quanto svestirsi ed eventualmente come decorare il proprio corpo.

Inoltre possono unirsi alla manifestazione non solo i ciclisti ma anche persone sullo skate, pattini, rollerblade basta che si tratti di veicoli non motorizzati e ad emissione zero.

 

I raduni di Naked Bike Ride, dapprima un fenomeno prettamente americano, si stanno diffondendo a macchia d’olio in tutti gli angoli del pianeta, Italia compresa. Nel giugno 2012, infatti, i ciclo-nudisti hanno invaso le strade di Torino.

o-WORLD-NAKED-BIKE-RIDE-CHICAGO-facebook
safe image.
wnbr-07
WorldNakedBike 12wm

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *