SFONDO ASSOS
domenica , 17 Novembre 2019
INBICI TOP CHALLENGE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
Home > Top News > TOUR OF UTAH: UMBERTO MARENGO, UNA PRIMA INDIMENTICABILE
(Foto: Jonathan Campbell / Meter Group)

TOUR OF UTAH: UMBERTO MARENGO, UNA PRIMA INDIMENTICABILE


Quando in Italia stava per calare la notte è spuntata la stella di Umberto Marengo che al Tour of Utah ha conquistato la sua prima vittoria da professionista al termine di una frazione letteralmente dominata dalla Neri Sottoli – Selle Italia – KTM che ha piazzato nella top 10 anche Sebastian Schonberger, fondamentale con il suo lavoro negli ultimi km.

Fuga di inizio giornata con Manuel Bongiorno in compagnia di Prado, Samuel, Boardman e Vodicka. Il nostro portacolori però veniva rallentato da una foratura nel secondo dei cinque giri del circuito finale con lo strappo di North Logan a creare scompiglio nel gruppo.

Ripresi tutti e cinque i fuggitivi saliva in cattedra all’ultimo giro la squadra di Frassi e Scinto dapprima con Fortunato, all’attacco nonostante una caduta, e poi con la coppia Schonberger – Marengo che evadeva sul falsopiano susseguente allo strappo di North Logan.

C’era intesa tra i due, che facevano parte di un drappello di cinque unità, con Schonberger che si sacrificava per il compagno di squadra prima di provarci in solitario per mettere pressione agli altri componenti della fuga.

Il corridore austriaco sembrava vicinissimo al successo ma la sua azione veniva stoppata a meno di 100 metri dall’arrivo con Marengo che, intuito il pericolo di una beffa, aveva già lanciato il suo splendido sprint che gli valeva la prima vittoria da professionista.

“Sono al settimo cielo – spiega il corridore piemontese – la squadra è stata perfetta e voglio ringraziare i miei compagni uno per uno. Abbiamo lavorato splendidamente e quando nel finale mi sono ritrovato nel gruppetto di testa con Sebastian c’è stata una grandissima intesa. Lui si è messo a mia disposizione e ha costretto gli altri a lavorare. Voglio ringraziare la squadra per la fiducia, siamo venuti qui negli Usa con una maglia speciale e motivati per fare bene in casa del nostro sponsor Meter. Siamo sicuri che saranno felicissimi di questo successo”.

Domani la durissima ascesa di Powder Mountain rappresenterà un primo scoglio importante per gli uomini di una classifica che vede ora al comando Lawson Craddock con Umberto Marengo, nuova maglia bianca di leader della classifica a punti, a 35″ dallo statunitense.

BANNER PISSEI BLOG + DENTRO NOTIZIE SETTEMBRE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
ISTRIA Granfondo banner blog
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner archivio Blog - Shimano
INBICI TOP CHALLENGE 2020 BLOG + NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

TOUR OF UTAH: UMBERTO MARENGO, AN UNFORGETTABLE FIRST WIN


When in Italy the night was incoming, the star of Umberto Marengo started to shine at the Tour of Utah where the piemontese rider has achieved his first win as a pro at the end of a stage literally dominated by the team Neri Sottoli – Selle Italia – KTM that has placed in the top 10 also Sebastian Schonberger whose work was amazing in the last kms.

Manuel Bongiorno joined the early breakaway with Prado, Samuel, Boardman and Vodicka. Our rider was very unlucky when, entered the final circuit with the climb of North Logan to be repeated five times, he was forced to stop by a flat tyre.

With all the five escapees caught before the last lap, the team of Frassi and Scinto decided to move forward first with Lorenzo Fortunato, who attacked despite a crash, and then with the duo Schonberger – Marengo, a move that happened after the final climb to North Logan.

Our two riders, who were part of a five men break, were on the same page with Schonberger who sacrified himself for his team mate before trying a solo move to put pressure on the other escapees.

The austrian rider looked very close to the win but his action was stopped with less than 100 metres to go with Marengo that was ready to replace him with a fantastic sprint that let him achieve his first pro win.

“I’m delighted – says the winner of today – the team has been perfect and I want to thank all my team mates. We did a solid job and when in the final of the race I’ve found myself in the lead group with Sebastian we understood each other very quickly. He has worked for me and after his attack he forced the other riders to work. I want to thank the management of the team for the trust in me, we came here in the USA with a special jersey and motivated to do well at home of our sponsor Meter. We are sure that they will be very happy too with this result”

VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE 2020 BLOG + NOTIZIE
BANNER PISSEI BLOG + DENTRO NOTIZIE SETTEMBRE
Banner archivio Blog - Shimano
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
ISTRIA Granfondo banner blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *