SFONDO ASSOS
mercoledì , 21 Agosto 2019
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > UNESCO CYCLING TOUR
unesco-cycling-tour-5-jpg

UNESCO CYCLING TOUR



Ferrara, Bra, Urbino e Verona. Cancellata la rassegna delle Cinque Terre, il circuito riparte da questo poker di granfondo

 

L’Unesco Cycling Tour consegna agli archivi la stagione 2015 con tanti consensi, rinnovate certezze e alcune novità per la stagione che verrà.

PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
ISTRIA Granfondo banner blog
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner archivio Blog - Shimano

Terminato il 2015 in anticipo rispetto alle scadenze previste, a causa dell’annullamento per maltempo della Granfondo Internazionale delle Cinque Terre e della Riviera Spezzina, il comitato organizzatore ha definito ufficialmente data e luogo per le premiazioni della stagione appena conclusa.

La sede prescelta è Ferrara, location come noto di una delle Gran Fondo del circuito, la Gran Fondo del Po. L’appuntamento è per il 16 gennaio 2016, nel Palazzo Comunale della Città, alle ore 15.30.

Se per il 2015 le prove erano cinque, al momento il programma 2016 prevede la disputa di quattro prove, per le quali sono già definite le date.

 

La prima sarà ancora una volta a Ferrara con la Gran Fondo del Po, in programma il 6 marzo 2016, con percorso semplice e pianeggiante. Seconda prova il primo maggio 2016, con la Bra Bra, gara storica sulle colline piemontesi. Terza prova il 26 giugno 2016 con una grande classica del centro Italia, la Straducale di Urbino. Quarta prova sarà la Gran Fondo Damiano Cunego Città di Verona, in programma il 18 settembre, prova che porta il nome del vincitore del Giro 2004, di tre edizioni del Lombardia e di un’Amstel Gold Race.

Simone Zanini, neo-coordinatore dell’Unesco Cycling Tour, è pronto ad un grande 2016: “Le prove in calendario sono quattro, in virtù del fatto che esce di scena la Gran Fondo Cinque Terre, che come noto non verrà più disputata. Siamo pertanto fermi a quattro prove ma non escludiamo di trovare, entro la fine dell’anno, una quinta gara in sostituzione della gara di Deiva. Stiamo inoltre studiando la formula per realizzare un “pacchetto”, o meglio una sorta di abbonamento per coloro che prenderanno parte a tutte le prove. Ribadisco che il principio del circuito è sempre lo stesso: ovvero pedalare, gareggiare e allo stesso tempo visitare luoghi che tutto il mondo ci invidia e che fanno parte e sono protetti dall’Unesco, ente che dà il nome al nostro prestigioso circuito. Per quanto riguarda il sito internet, ricordiamo che tutte le novità e gli aggiornamenti saranno ovviamente inseriti nel nostro portale ufficiale, all’indirizzo www.unescocyclingtour.it”. 

 

fonte Paolo Mei Copyright © INBICI MAGAZINE

 

 

Nella foto il Castello estense a Ferrara città patrimonio Unesco

Castello
     

PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
Banner archivio Blog - Shimano
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ISTRIA Granfondo banner blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *