MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA

AQUILA GRAVEL: LA NUOVA CICLOTURISTICA NELLA NATURA DEI COLLI BERICI


Prima edizione di AQUILA Gravel, un viaggio appassionante attraverso la natura incontaminata, la storia e i sapori unici del territorio vicentino.

Domenica 26 febbraio 2023 si terrà la prima edizione di AQUILA GRAVEL, evento cicloturistico rivolto a tutti i gravellisti, ma non solo, legato a doppio filo alla Granfondo Liotto Città di Vicenza.

Di cosa si tratta? Due percorsi ideati ispirandosi ai tracciati della sorella maggiore su strada, che toccano ben 11 dei 13 comuni della granfondo e che disegnano, da est ad ovest, il perimetro dei Colli Berici. Il primo, di 45 km e 700 m di dislivello, è stato chiamato Rovere, il secondo, di 75 km con 1400 m di dislivello, porta il nome di Rapace.

Il 60% di entrambi è rappresentato da strade sterrate, lungo le quali cresce spontaneo il “Rampuzzolo de Villaga”, meglio noto come il Raperonzolo della fiaba dei fratelli Grimm, fra gli ulivi ed i vigneti dei Colli Berici, in una dimensione incontaminata a stretto contatto con la natura.

Partenza prevista alle ore 9:00 dall’Oasi Naturalistica del Lago di Fimon, il più antico specchio d’acqua del nord Italia, incastonato nei Colli Berici, precisamente nel Comune di Arcugnano. Si tratta di un residuo glaciale ricco di straordinari esemplari di vegetazione e di fauna tipica, mentre la zona stessa è stata teatro di numerosi ritrovamenti archeologici.

Fra le innumerevoli bellezze paesaggistiche immerse nei vigneti e incontrate durante la pedalata, vale la pena citare la Torre della Specola nel borgo di Costozza – conosciuto già anticamente per l’estrazione della pregiata pietra di Vicenza – ai cui piedi si trova la prima salita di giornata, bellissima e non senza qualche difficoltà, ovvero la Salita di Santa Tecla. Leggenda narra che la Specola, costruzione tipica della zona, utilizzata come torre di guardia e piccionaia, fu frequentata da Galileo Galilei, quando il grande scienziato era stato ospite della famiglia nobile dei Trento.

Ciascun percorso avrà il suo ristoro. Quello del percorso da 45 km sarà allestito in mezzo alla natura, quello del percorso da 75 km, autentica chicca per i cultori del buon calice, si troverà presso la barchessa della VILLA PIOVENE PORTO GODI, incantevole tenuta risalente al 1500(www.piovene.com) a Toara, che significa “terra buona”, di proprietà della famiglia Piovene Porto Godi, che, di generazione in generazione, produce olio e vino, come il Tai Rosso, nettare divino dei Colli Berici.

In entrambi i ristori verranno offerti, in degustazione, alcuni prodotti tipici locali e del vin brulè, che saprà riscaldare i muscoli e gli animi dei pedalatori.

Coloro che si sono iscritti o si iscriveranno alla Granfondo Liotto, in calendario il 7 maggio 2023, compresi gli abbonati dei due circuiti di cui fa parte – Nalini Road Series e Zero Wind Show – potranno partecipare gratuitamente ad AQUILA GRAVEL, mentre, per tutti gli altri la quota di iscrizione sarà di 15 euro.

La Cicloturistica non è competitiva ed è aperta non solo alle bici gravel, ma anche alle mtb e alle e-bike.

Per maggiori informazioni: info@granfondoliotto.it

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *