MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO LIMAR- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP

MTB. LUCA BRAIDOT ANCORA SUL PODIO IN COPPA DEL MONDO. VINCE VALERO


Non riesce la tripletta personale a Luca Braidot nella Coppa del Mondo di Cross Country, specialità della Mountain Bike. A Snowshoe l’azzurro è terzo dopo un’ottima gara, ad 11 secondi dallo spagnolo David Valero Serrano, bronzo olimpico in carica, che dopo una gara in rimonta ha messo il turbo e ha staccato tutti per conquistare la sua prima vittoria in carriera a 33 anni. Secondo il francese Titouan Carod.

 

Nei primi due giri sono lo statunitense Christopher Blevins e il sudafricano Alan Hatherly a fare l’andatura; non è un caso che siano proprio loro i due che, nel corso della terza tornata, provino ad andare in fuga seguiti dal tedesco Luca Schwarzbauer, i francesi Antoine Philipp e Titouan Carod e Braidot. Il sudafricano però rimane attardato per un inconveniente tecnico e scala al nono posto.

Rimasto solo Blevins viene ripreso da Braidot e Carod nel corso del quarto giro, per poi dover abdicare anche lui per un problema tecnico. Dopo che per un intero giro il transalpino prova a staccare l’azzurro, nella sesta tornata è il nostro portacolori a provare lo strappo: a tenerlo ad un tiro di schioppo è il redivivo Blevins, risalito in graduatoria dopo una bella rimonta.

Nell’ultimo giro diventa addirittura una lotta a quattro, poiché dalle retrovie riemerge lo spagnolo David Valero Serrano. Si arriva compatti all’ultimo giro e Blevins prova l’assolo dando tutto in discesa, ma Braidot si spende in prima persona per ricucire lo strappo. Le energie vengono però a mancare nel finale e non riesce a resistere al forcing di Valero Serrano, che nell’ultimo mezzo giro fa staccare praticamente tutti per arrivare da solo al traguardo. Luca, andando del suo passo, riprende almeno Blevins e nella volata per il terzo gradino del podio riesce a battere lo statunitense, arrivando a 11” dal vincitore.
Nella generale Braidot rimane quinto, sopravanzando Fluckiger ma passato da Valero Serrano, avvicinandosi però al secondo posto di Vlad Dascalu, arrivato tredisecimo. In testa ancora lo svizzero Nino Schurter, oggi assente.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS
SCOTT BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.