MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
2020 UEC Track European Championships - Plovdiv - 5th Day - 15/11/2020 - Madison Women - Vittoria Guazzini (Italy) - Elisa Balsamo (Italy) - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2020

EUROPEI PISTA, BALSAMO E GUAZZINI ORO NELLA MADISON


Ultima giornata di Europei carica d’emozioni per il ciclismo femminile su pista Italiano.

A sigillare un’edizione piena di soddisfazioni ci hanno pensato Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini che hanno conquistato il titolo continentale nella madison, gara a punti che si disputa a coppie.

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

La coppia della Valcar-Travel & Service si è imposta sul velodromo di Plovdiv al termine di una sfida al cardiopalmo con la Russia e la Gran Bretagna, superate soltanto nella volata conclusiva.

In grado di sfruttare al meglio il legame costruito fra le fila del team di Bottanuco, le azzurre hanno conquistato tre dei primi sei sprint, chiudendo nel quinto alle spalle soltanto delle inglesi.

2020 UEC Track European Championships – Plovdiv – 5th Day – 15/11/2020 – Madison Women – Elisa Balsamo (Italy) – Vittoria Guazzini (Italy) – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2020

Il tentativo promosso a metà gara da Maria Novolodskaya e Diana Klimova ha rischiato di scombinare i piani del duo tricolore che non ha potuto impedire alle russe di guadagnare un giro e di accumulare venti punti.

La cuneese di stanza a Sarnico e la 19enne pisana hanno però prontamente reagito, aggiudicandosi altri due sprint e concludendo la prova con 52 punti, uno in più delle dirette avversarie.

2020 UEC Track European Championships – Plovdiv – 5th Day – 15/11/2020 – Madison Women – Elisa Balsamo (Italy) – Vittoria Guazzini (Italy) – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2020

Terzo posto per le britanniche Elinor Barker e Laura Kenny che nel finale sono state costrette ad alzare bandiera bianca chiudendo la competizione con 38 punti.

La magica giornata della formazione orobica ha visto protagonista anche Miriam Vece che è salita sul gradino più basso del podio nei 500 metri femminili.

Dario Belingheri/BettiniPhoto©2020

Complice l’assenza della campionessa mondiale Lea Friedrich, la 23enne di Romanengo ha provato a metter a segno il colpaccio, fermando il cronometro in 33”769.

L’exploit della russe Daria Shmeleva (32”720) e Anastasia Voinova (33”719) ha costretto la cremasca ad accontentarsi del bronzo, confermando così il proprio percorso di crescita.

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *